Jennifer Lawrence: vita, carriera, curiosità

Jennifer Lawrence è una delle star più giovani di Hollywood, ma ha saputo imporsi magistralmente nel complicato mondo del cinema moderno

Jennifer Lawrence nasce a Louisville, negli Stati Uniti, il 15 agosto del 1990. L’attrice è in realtà originaria del Kentucky e il suo incontro con il mondo dello spettacolo è stato del tutto fortuito, infatti ha iniziato la sua carriera non come attrice ma come modella, immortalata per puro caso in uno scatto di un fotografo mentre era in gita a New York con la sua classe. Il fotografo inviò la sua foto ad un’agenzia di modelle che la richiamò poco dopo, facendola posare per vari servizi fotografici. Dopo poco tempo venne scritturata per piccoli ruoli televisivi, nelle puntate di “Cold Case”, “Medium” e “Detective Monk”.

Il suo primo ruolo davvero importante lo interpreta nel 2008, nel film “The Burning Plain” di Guillermo Arriga. La bravura e la professionalità con cui interpreta il ruolo, nonostante la sua giovane età, colpisce la giuria della Mostra del Cinema di Venezia, dove porta al casa il famoso premio Marcello Mastroianni. Ma i premi non si fermano qui, la Lawrence interpreterà la parte di un’adolecente nel film di Debra Granik del 2010 “Un gelido inverno”, che le farà ottenere una nomination come miglior attrice agli Oscar del 2011.

La Lawrence cattura l’attenzione del pubblico dei più giovani nel 2011, essendo stata scritturata per la parte di “Mystica”, nella saga degli “X-Man” nel capitolo “l’inizio”. Anche se ancora molto giovane l’attrice non disdegna nessun ruolo, accettando anche piccole parti in film parecchio impegnati del punto di vista culturale. La fortuna nel mondo del cinema arriva però nella serie di “Hunger Games“, dove interpreta la giovane eroina protagonista. Nel 2012 per Jennifer Lawrence arriva il primo Golden Globe, vinto per l’interpretazione del film “Il lato positivo-Silver Linings Playbook”. Sempre per lo stesso film vincerà un premio Oscar come attrice protagonista.

Le nomination ai Premi Oscar, in seguito, continuano ad essere tante e l’attrice cresce artisticamente a migliorando molto in bravura, tanto che per il film Joy di David O. Russel si aggiudica una nomination agli Oscar come miglior attrice non protagonista, un’altra nomination ai Golden Globe come migliora attrice in un film brillante. Riuscirà a porta a casa solo il Golden Gobe . La carriera della Lawrence, nonostante la sua giovane età è già molto brillante e la giovane attrice ha saputo imporsi magistralmente nello star system Hollywoodiano, divenendo l’idolo di parecchi adolescenti ma essendo anche molto apprezzata da un pubblico di intenditori.

Jennifer Lawrence: vita, carriera, curiosità