Jennifer Jason Leigh oscar 2016, sarà lei a portare a casa la statuetta?

Jennifer Jason Leigh veste i panni di Daisy Domergue in The Hateful Eight, l'ottavo film di Quentin Tarantino e riceve una nomination all'oscar

Questo è decisamente un momento d’oro per la carriera di Jennifer Jason Leigh, grazie anche alla candidatura agli Oscar. A farle meritare la nomination come migliore attrice non protagonista è stata la sua interpretazione nell’ultimo lavoro di Quentin Tarantino. Si tratta di The Hateful Eight, in lizza anche per altri due premi: miglior fotografia e miglior colonna sonora originale (firmata da Ennio Morricone che storicamente collabora con il regista italo-americano).

Ma chi è Jennifer Jason Leigh ? Nasce nel 1962 a Los Angeles, nel sobborgo di Hollywood, da padre attore e madre sceneggiatrice. Sin da piccola, quindi, è abituata a muoversi nel mondo del cinema e ben presto se ne innamora. Per questo motivo a 14 anni inizia a frequentare la scuola di recitazione tenuta in città da Lee Strasberg. Appena sedicenne si diploma e inizia la propria carriera nel mondo cinematografico e televisivo.

Sin dalla sua prima comparsa in un film, Jennifer aggiunge al proprio nome quello di Jason, in onore dell’amico di famiglia Jason Robards. Si tratta di un grande attore cinematografico, noto soprattutto per la propria interpretazione nel film western di Sergio Leone, “C’era una volta il west”, e per essere il solo, oltre a Tom Hanks, a essersi aggiudicato due premi oscar come migliore attore consecutivamente. Nel 1992 Jennifer Jason Leigh, grazie al film “America Oggi” diretto da Robert Altman, merita un Golden Globe e la Coppa Volpi assegnata alla Mostra cinematografica di Venezia nella categoria Miglior cast.

Ma adesso può segnare un nuovo traguardo vista l’enorme opportunità data da questa nomination agli Oscar. Il 28 febbraio avremo il responso e conosceremo tutti i vincitori del premio Oscar per quest’anno. Nella categoria per la quale è candidata la Leigh, le rivali sono Mara Rooney per il film “Carol”, Kate Winslet per “Steve Jobs” (che si è già aggiudicata pochi giorni fa il Golden Globe), Alicia Vikander per “The Danish Girl” e Rachel McAdams per “Il caso Spotlight”. Non sarà semplice per la giuria dell’Accademy decidere a chi assegnare il premio, visto l’alto calibro di tutte e cinque le attrici. Non resta, quindi, che attendere pochi giorni per sapere chi porterà a casa l’ambita statuetta dorata.

 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Jennifer Jason Leigh oscar 2016, sarà lei a portare a casa la statuet...