Italiani traditori?

Sono il 37% gli italiani che quest’estate si concederanno almeno un weekend all’insegna del tradimento, passando il fine settimana con l’amante. Il sondaggio di un sito di incontri ha chiesto a un campione di 1501 iscritti, uomini e donne tra i 30 e i 65 anni, quanti avessero in programma una scappatella con l’amante.

Più di un terzo ha confessato che passerà almeno un fine settimana con il partner segreto all’insegna del tradimento. La formula del weekend è la preferita dai fedifraghi in quanto si presta meglio a non destare sospetti.
I luoghi favoriti per la trasgressione sono il mare (38%), un weekend in città (26%), una spa (21%) o una casa di vacanza di proprietà o prestata da amici (15% degli intervistati).

Il 23% delle donne dichiara di non essere nuova al tradimento estivo, già sperimentato  l’anno passato con tanta soddisfazione che nemmeno queest’anno vi rinunceranno. Basta raccontare al partner che si parte per il weekend con un’amica (la scusa preferita dal 67% delle donne) o accampare un impegno di lavoro, come un convegno o una riunione fuori città e la fuga d’amore è assicurata.
 
Per chi tuttavia cominciasse a preoccuparsi troppo per l’ampia diffusione del fenomeno, è necessario a onor del vero sottolineare che il campione analizzato potrebbe essere di parte, visto che il 100% degli intervistati sono iscritti a un sito di incontri e dunque sono con ogni probabilità più propensi della media a prendersi delle libertà al di fuori della relazione con il partner ufficiale.
 
Italiani traditori?