Isola, Paola Caruso: “Sono rimasta paralizzata per mesi”

Una confessione choc quella della sexy naufraga che in seguito a una caduta da cavallo è rimasta immobilizzata dall'ombelico in giù

Paola Caruso è la vera rivelazione di questa edizione dell’Isola dei Famosi. E’ lei che ha recuperato la bottiglia col messaggio per il compleanno di Simona Ventura, oltre a essere protagonista di un incedente osé durante la lotta nel fango.

Paola è sempre apparsa serena e sorridente difronte alle difficoltà che ha dovuto superare durante il reality. Forse questa sua spensieratezza deriva dal fatto che la sua vita non è sempre stata facile, anzi qualche tempo fa ha vissuto un vero e proprio dramma come ha raccontato lei stessa.

La Bonas di Avanti un altro ha subito un grave incidente ha cavallo che l’ha paralizzata per mesi dall’ombelico in giù:

Cinque anni fa ero in Calabria e ho subito una tremenda caduta da cavallo: sono rimasta paralizzata a lungo, dall’ombelico in giù. Quando sono arrivata in ospedale non riuscivo a muovermi. I medici hanno scaldato un fil di ferro e con quello mi hanno toccato la gamba, non sentivo nulla. Ho ancora un piccolo segno sul lato dove mi hanno ‘bruciato’. Ho passato otto mesi in ospedale, più sei di riabilitazione.

La Caruso ha descritto i momenti tragici vissuti anche dai suoi genitori:

Ai miei genitori i medici avevano detto che non avrei più camminato, perché oltre al bacino rotto avevo anche un ematoma a livello spinale. Per fortuna si è riassorbito e, dopo mesi di immobilità, mi sono rialzata dal letto.

Un’esperienza fortemente negativa quella vissuta da Paola, che lei non ama molto raccontare. Una tragedia sfiorata che l’ha cambiata molto, che l’ha migliorata, come ha confessato la sexy naufraga.

 

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Isola, Paola Caruso: “Sono rimasta paralizzata per mesi”