Infortunio per Anna Marchesini, spettacoli annullati

Annullati gli spettacoli del 6 e 7 maggio, a loro volta recupero di altri due che erano stati annullati in aprile

Lo spettacolo di Anna Marchesini “Cirino e Marilda non si può fare”, previsto per venerdì 6 e sabato 7 maggio al teatro degli Industri di Grosseto, è stato annullato a causa di un piccolo incidente capitato all’attrice che si è fratturata due dita di un piede ed è pertanto impossibilitata ad andare in scena.

Gli spettacoli di Anna Marchesini a Grosseto si sono rivelati particolarmente sfortunati, visto che le date del 6 e 7 maggio erano a loro volta il recupero di altri due spettacoli, precedentemente cancellati: le rappresentazioni grossetane si sarebbero infatti dovute tenere lo scorso mese di aprile, ma erano state rinviate per un’improvvisa indisposizione dell’attrice. E adesso un altro incidente ha fatto definitivamente saltare la trasferta a Grosseto della Marchesini.

Lo spettacolo infatti non sarà più recuperato. Per il rimborso dei biglietti e del rateo degli abbonamenti bisognerà quindi recarsi il 6, 7 e 19 maggio 2016 presso la biglietteria del Teatro degli Industri di Grosseto, dalle ore 17 alle ore 20, o nelle prevendite presso cui i tagliandi sono stati acquistati.

“Cirino e Marilda non si può fare”, che abbiamo visto recentemente in scena al Teatro Grassi di Milano, è uno spettacolo teatrale scritto e interpretato da Anna Marchesini, con musiche eseguite dal vivo dal trio Aire de Mar.

Protagonista è il solitario professor Cirino Pascarella, una persona candidata suo malgrado a essere completamente travolta da una turbolenza di emozioni da cui aveva sempre cercato di tenersi distante. A complicargli la vita ci prova infatti la signora Olimpia, tenutaria della Pensione Smeraldo dove il professore vive, decisa a fargli sposare la figlia Marilda, ormai quasi quarantenne. A proposito del suo spettacolo, la Marchesini ha dichiarato di “aver atteso con gioia l’opportunità di raccontare questa storia in un palcoscenico che ho immaginato nudo e senza supporti scenici per permettere alla voce e al corpo di riscrivere ogni volta la storia, rappresentarla senza mai conoscerne la fine”.

Famosissima negli anni ’80 nel Trio con Tullio Solenghi e Massimo Lopez, dopo lo scioglimento del sodalizio artistico a metà del decennio successivo Anna Marchesini ha proseguito da sola la carriera di attrice teatrale, nonostante sia stata colpita da una seria malattia (l’artrite reumatoide) che ne ha limitato ma non impedito l’attività sui palchi di tutta Italia.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Infortunio per Anna Marchesini, spettacoli annullati