Ilenia Pastorelli, dal Gf ai David di Donatello

Ieri era la coatta del Grande Fratello 12, oggi è candidata come miglior attrice a fianco di Valeria Golino e Juliette Binoche. Tutto merito di Jeeg Robot

Chi ha visto Lo chiamavano Jeeg Robot e ha apprezzato Ilenia Pastorelli, che interpreta la problematica e dolce Alessia, forse non sa che nella vita reale Ilenia, per quanto lontana anni luce dal personaggio, parla davvero con quell’accento. E possiede quella sensualità involontaria e aggressiva al tempo stesso.

Lo sanno meglio i fedeli del Grande Fratello, che si ricordano bene di lei, visto che nella Casa più famosa d’Italia Ilenia ci ha trascorso 154 giorni (arrivando in semifinale, sempre la più votata dal pubblico), facendosi amare e odiare al tempo stesso, mettendo in evidenza le sue doti fisiche e la sua anima sincera, diretta e un po’ coatta.

Una che fa sempre di testa sua, che si mantiene da quando ha 18 anni, che dentro il GF c’è andata per i soldi e che il film lo ha accettato perché c’era un mutuo da pagare: “Altro che metodo Stanislavskij, il mio l’ho battezzato metodo mutuo”.

A differenza di Alessia, il suo personaggio naif e sognatore, Ilenia ha sempre avuto i piedi per terra. Non ha mai avuto tempo di credere nei sogni né di rifugiarsi nel magico mondo dei cartoni.

Ma paradossalmente, proprio grazie ad Alessia, ha imparato che nei sogni vale la pena crederci (“Tanto non ti prenderanno mai”, diceva scherzando il suo agente prima del provino per il film). E che i superpoteri, a volte, esistono davvero. Altrimenti come farebbe una coatta uscita dal Gf ad arrivare sul red carpet dei David di Donatello, per i quali è stata candidata come miglior attrice protagonista, a fianco di Juliette Binoche eValeria Golino?

Corri e va per la terra… vola e va tra le stelle… tu che puoi diventare Jeeg!

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ilenia Pastorelli, dal Gf ai David di Donatello