Halloween, 10 frasi e citazioni da brivido

Nella notte di Halloween potrebbe tornarvi utile qualche citazione a tema per biglietti spaventosi e messaggi inquietanti: eccone alcune

Pronti ad affrontare la notte più spaventosa dell’anno? Tra travestimenti terrificanti, maschere, film horror e scherzi pronti a intimorire amici e familiari, potrebbe esservi utile qualche citazione a tema, per biglietti spaventosi o per messaggi inquietanti adatti alla serata di Halloween.

Halloween, le origini della festa

Halloween si celebra nella notte tra il 31 ottobre e l’1 novembre: la festa ha origini antichissime, per la precisione celtiche e non è stata importata dagli Stati Uniti come è solito pensare. Il termine Halloween deriva da All-Hallows-Eve, ossia Notte prima di Ognissanti: In inglese arcaico la festa veniva chiamata All Hallows Day, mentre la variante scozzese è appunto Halloween.

La festività serviva a celebrare la fine dell’estate e per ringraziare gli spiriti dei morti per il raccolto estivo. Secondo gli antichi Celti la notte del 31 ottobre, che segnava la fine dell’estate, consentiva di aprire le barriere tra vivi e morti, e così era possibile comunicare con il mondo dell’Oltretomba.

Nell’840, sotto papa Gregorio IV, la Chiesa cattolica istituì ufficialmente l’1 novembre la festa di Ognissanti, probabilmente una scelta fatta per creare una continuità col passato, sovrapponendo la nuova festività cristiana a quella più antica. Dopo che il protestantesimo ebbe interrotto la tradizione di Ognissanti, in ambito anglosassone si continuò a celebrare Halloween come festa laica.

La festa poi si diffuse negli Stati Uniti a partire dalla metà dell’Ottocento specialmente a causa dell’immigrazione irlandese, fino a diventare, nel secolo XX, una delle principali festività statunitensi. Halloween passò così da rituale religioso a festa consumistica e laica, tra party in costume a tema prettamente horror, zucche intagliate, streghe e il famoso dolcetto o scherzetto (trick or treat) dei bambini.

Halloween, le 10 frasi da brivido

  1. Halloween è il giorno in cui ci si ricorda che viviamo in un piccolo angolo di luce circondati dall’oscurità di ciò che non conosciamo. Un piccolo giro al di fuori della percezione abituata a vedere solo un certo percorso, una piccola occhiata verso quell’oscurità (Stephen King)
  2. Non credere a niente di quello che senti, e solo alla metà di ciò che vedi (Edgar Allan Poe)
  3. Ognuno di noi è una luna, ha un lato oscuro che non mostra mai a nessuno (Mark Twain)
  4. Ora è nella notte il momento delle streghe, quando i cimiteri sbadigliano e l’inferno stesso alita il contagio su questo mondo (William Shakespeare)
  5. Stasera c’è qualcosa di inquietante nella luce della luna; ha tutta la mancanza di passione di un’anima senza corpo, e qualcosa del suo inconcepibile mistero (Joseph Conrad)
  6. Non è necessario essere una camera per essere infestati. Non c’è bisogno di essere una casa. Il cervello ha corridoi che superano il luogo materiale (Emily Dickinson)
  7. Halloween cade a novembre perché in questo mese muore la natura. Si tratta di esorcizzare la morte, addomesticarla, e pensare alla propria (Anonimo)
  8. Halloween cade a novembre perché in questo mese muore la natura. Si tratta di esorcizzare la morte, addomesticarla, e pensare alla propria (Stephen King)
  9. Se la notte è nera, è perché nulla possa distrarci dai nostri incubi (Bill Watterson)
  10. Io credo che anche noi, tutti noi, non siamo altro che degli spettri (Henirk Ibsen)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Halloween, 10 frasi e citazioni da brivido