Guida ai lavori domestici, scoprite quanto è sporca casa vostra

I lavori domestici sono un bel problema per ogni donna che si rispetti. Quando la casa è sporca, non c'è altra via d'uscita se non pulirla

I lavori domestici sono una parentesi necessaria per pulire la casa sporca. Certamente, non tutti li amano fare, e per alcuni è una vera e propria tragedia. Tuttavia, spesso si tratta soltanto di organizzare bene i lavori, dividerli temporalmente in modo da avere meno occupazioni da svolgere durante la settimana. L’importante è non lasciare accumulare lo sporco. Per esempio, ogni giorno è possibile fare dei piccoli lavoretti domestici, come aggiustare il proprio letto o lavare i piatti. Fare questo quotidianamente aiuta a non accumulare troppo lavoro da svolgere in futuro e ordinare la casa facilmente.

Ogni giorno si possono fare lavori domestici come: lavare le superfici della cucina, pulire il pavimento, passare con una spugna sulle piastrelle e così via. Altresì si può spazzolare per terra nel corridoio e nella cucina. La cucina dev’essere pulita costantemente. Tutte queste operazioni richiedono, in genere, all’incirca 45 minuti per essere compiuti, ma garantiscono un’ottima pulizia. Inoltre, non bisogna pensarci troppo a lungo, oppure svolgere questi lavori domestici giornalieri senza voglia.

Questo perché altrimenti si rischia di allungare troppo il brodo e di non arrivare mai alla fine. Molto meglio dedicare tre quarti d’ora giornalmente e non pensarci più. Una volta a settimana bisogna pulire la casa sporca svolgendo dei compiti leggermente diversi: lavare gli specchi nel bagno e nel corridoio, togliere la polvere, recarsi in bagno per pulirne le superfici, buttare il cibo scaduto, cambiare la roba inutile in cucina e così via. Una buona idea potrebbe anche essere quella di pulire il microonde (sia dentro, che fuori).

Ecco cosa fare in casa ogni 3 o 6 mesi (in relazione a quanto si è appassionati della pulizia). Se si ha una macchina bisogna pulirla per bene ogni 6 mesi. Le operazioni di pulizia includono le ruote, i vetri, gli specchi e così via. Nel bagno si deve pulire la cabina da doccia, mentre nella cucina è bene aprire il frigo per ripulire i vari ripiani. Si consiglia di scongelare il freezer (basta staccarlo dalla corrente). Inoltre, anche il forno deve essere pulito dentro. Si tratta, insomma, di un bel lavoro. Infine, la guida sui lavori domestici include anche tutto ciò che bisogna fare ogni anno (per esempio pulire i tappeti della casa). È meglio sempre ricordarsi di tenere la casa in ordine.

Guida ai lavori domestici, scoprite quanto è sporca casa vostra