Figlio Meghan Markle: primo regalo e il privilegio negato ai bambini di Kate Middleton

Harry e Meghan non danno al figlio Archie titoli nobiliari per permettergli di essere più libero. Possibilità negata a Kate Middleton.

Meghan Markle ha dato alla luce Archie lunedì 6 maggio e il piccolo ha già provocato significativi cambiamenti.

Il primo riguarda il rapporto tra sua madre e Kate Middleton. Baby Sussex involontariamente potrebbe incrementare le tensioni tra le due cognate. E non tanto perché la Duchessa di Cambridge desidera il quarto figlio, ma perché gli equilibri a Corte potrebbero sensibilmente cambiare.

Archie non ha titoli nobiliari. Harry e Meghan hanno deciso di non dargli un titolo di cortesia. Infatti, il Royal Baby avrebbe potuto ereditare dal padre il titolo di Conte di Dumbarton ed essere nominato Lord Archie Mountbatten-Windsor. Invece sarà noto come Master Archie Mountbatten-Windsor, segno che i genitori vogliono crescerlo come privato cittadino. Ma quando Carlo salirà al Trono succedendo a Elisabetta, lui diventerà Principe, sempre se i Duchi del Sussex lo desiderino.

Una fonte vicina a Palazzo ha appunto rivelato che Harry e Meghan non hanno voluto conferire ad Archie un titolo nobiliare ma potrebbero cambiare idea quando Elisabetta non ci sarà più, applicando la convenzione di Giorgio V. Si tratta di una regola istituita nel 1917 secondo la quale i nipoti di un Monarca possono ottenere il titolo di Principe. Esattamente come è accaduto per le Principesse di York, figlie di Andrea e Sarah Ferguson.

Di solito questo titolo decade dopo due generazioni, fa eccezione invece il primogenito del primo figlio del Re che diventa automaticamente Principe. Attualmente questo ruolo è di George, il primo Royal Baby di William e Kate Middleton. Questo privilegio non spetterebbe agli altri loro figli, Charlotte e Louis. Ma nel 2012 la Regina ha emesso un decreto che permette anche a loro di essere Principi.

La scelta di Harry e Meghan di crescere Archie come privato cittadino dà al piccolo delle opportunità maggiori rispetto ai figli dei Duchi di Cambridge. Infatti, quando Baby Sussex sarà adulto, non solo potrà supportare la Monarchia svolgendo incarichi al suo interno, ma avrà la libertà di lavorare in qualsiasi campo desideri. Privilegio che non è concesso a Charlotte e Louis e tanto meno al futuro Re George.

Intanto a meno di una settimana dalla nascita, Archie ha ricevuto il suo primo regalo ufficiale. Suo papà Harry è andato nei Paesi Bassi per lanciare gli Invictus Games del prossimo anno e ha ricevuto in dono un body a tema per suo figlio. Il Principe non è mai stato così felice come in questi giorni.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Figlio Meghan Markle: primo regalo e il privilegio negato ai bambini d...