Emis Killa: il rapper giudice di The Voice 2016

Emis Killa è tra i "coach" di The Voice assieme a Dolcenera, Max Pezzali e Raffaella Carrà. Ecco chi è questo giovane rapper

Nell’edizione di The Voice 2016, ormai prossima alla sua partenza, sarà tra i membri della giuria Emis Killa, giovane rapper che affiancherà così Dolcenera , Raffaella Carrà e Max Pezzali.
Emis Killa è sicuramente uno dei rapper italiani più in vista negli ultimi periodi: Emiliano Rudolf Giambelli, questo il suo nome di battesimo, gode davvero di un grande seguito, e tantissime fan lo considerano un autentico sex symbol.

In molti apprezzano Emis non solo per i suoi pezzi, ma anche per la sua storia, sicuramente non tra le più semplici.
Emis Killa, infatti, abbandonò la scuola superiore per dedicarsi a diversi lavori, tra cui anche quello di muratore, e la sua famiglia era tutt’altro che abbiente: la madre, originaria di Palermo, lavorava come operaia nel settore metalmeccanico, il padre faceva il musicista in alcuni gruppi locali e perse la vita nel 2010, a causa di un arresto cardiaco.
Il rap ha rappresentato una sorta di rivincita per Emis, il quale ha saputo costruirsi un personaggio davvero molto interessante dal punto di vista mediatico, cimentandosi con buoni risultati anche in ruoli differenti rispetto a quello di cantante, ovvero ad esempio in quello di presentatore di trasmissioni sportive.

Nel 2007 Emis vinse il concorso di freestyle Tecniche Perfette, e fu probabilmente questo l’inizio del suo successo, il quale ebbe grandi conferme con la pubblicazione del suo primo album, Il peggiore.
Nell’album successivo, L’erba cattiva, vi fu un brano in particolare che registrò un grande successo, ovvero Parole di ghiaccio, il quale è riuscì subito ad ottenere tantissime visualizzazioni in YouTube.
Anche il terzo album di Emis, Mercurio, ha riscosso un grande seguito, e negli ultimi anni Emis Killa ha avuto modo di collaborare con molti grandi nomi del rap italiano, da Marracash a Fabri Fibra, da Guè Pequeno a Tormento.
Tifosissimo del Milan e amante dei graffiti, una vera e propria icona della cultura rap, Emis ha dimostrato di essere sempre assolutamente a suo agio dinnazi alle telecamere, di conseguenza la sua presenza all’interno di questo programma può rivelarsi davvero gradita ai telespettatori, soprattutto a quelli di età più giovane.

Non appena si è annunciato che Emis Killa avrebbe fatto parte della giuria di The Voice, peraltro, alcuni fan lo hanno attaccato sui Social Network, accusandolo di incoerenza citando una frase di una sua canzone.
Emis, tuttavia, è stato perentorio, affermando che non era affatto sua intenzione criticare chi partecipa ad un reality come giuria, come già hanno fatto molti suoi “colleghi”, come Fedez e Marracash.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Emis Killa: il rapper giudice di The Voice 2016