Donald Sutherland, attore: biografia e curiosità

Donald Sutherland è uno degli attori più longevi e prolifici del mondo cinematografico. Scopriamo qualcosa in più sulla vita professionale e privata di questo poliedrico uomo

Donald Sutherland è nato il 17 luglio 1935 a Saint John, in Canada. La sua famiglia ha origini scozzesi. Il suo debutto cinematografico avviene nel 1964, nel film italiano “Il castello dei morti vivi”. Il grande successo arriva però solo nel 1970 con la pellicola “M*A*S*H”, diretta dal regista Robert Altman. Nei successivi anni ha lavorato in molti film italiani, diretto da Federico Fellini, Bernardo Bertolucci e Giuseppe Tornatore. Soprattutto i giovani lo ricorderanno nei panni del cattivissimo Presidente di Panem Coriolanus Snow, nella trilogia “Hunger Games”, trasposizione cinematografica dei romanzi scritti da Suzanne Collins.

Donald Sutherland ha lavorato per registi di calibro internazionale come Robert Redford, Clint Eastwood e Oliver Stone e recitato al fianco di illustri personaggi del grande schermo come Philippe Leroy, Christopher Lee, Robert Duvall, John Belushi, Michael Douglas, Anthony Hopkins, Robert De Niro, Gérard Depardieu e tanti altri. Nei suoi film Donald Sutherland appare per lo più nelle vesti del cattivo o in quelle di persone di potere. In oltre quarant’anni di carriera ha preso parte a più di 180 film e conta numerose apparizioni televisive in svariate serie TV.

Nella vita privata Donald Sutherland ha avuto tre mogli e cinque figli, due dei quali hanno seguito le sue orme da attore. Durante i Giochi Olimpici Invernali di Vancouver 2010 è stato uno dei portatori della bandiera olimpica durante la cerimonia inaugurale. Tra i premi più prestigiosi asegnati all’attore canadese ricordiamo un Emmy Award, vinto nel 1995 come miglior attore non protagonista nel film per la televisione “Cittadino X”, e due Golden Globe, vinti nel 1996 e nel 2003, entrambi come miglior attore non protagonista.

Oltre ad essere un attore, Donald Sutherland è anche un produttore di di cinema, teatro, radio e televisione. Nel 1978 è stato nominato Ufficiale dell’Ordine del Canada, la più alta onorificenza concessa dal Paese dalla foglia d’acero. Nonostante i suoi prossimi 81 anni, Donald non sembra intenzionato ad andare in pensione: dal 18 luglio infatti sarà impegnato sul set del film “The leisure seeker”, diretto ancora una volta da un regista italiano, ovvero dal fresco vincitore di cinque Nastri d’argento Paolo Virzì. Ecco quindi chi è Donald Sutherland.

Donald Sutherland, attore: biografia e curiosità