Depp strapazzato e spettinato con Amber in aeroporto

Johnny arriva con la moglie (in jet privato) a Brisbane ma il vento gioca brutti scherzi alla sua capigliatura

Johnny Depp è arrivato con jet privato all’aeroporto di Brisbane, insieme alla neo moglie, la bellissima e giovanissima attrice Amber Heard. L’attore è apparso particolarmente “stropicciato”, a causa del lungo viaggio e del jet lag, di sicuro, ma anche di una chioma selvaggia che il vento e le correnti dell’aeroporto si divertono a scarmigliare, facendo sembrare l’attore più simile a un 60enne in lotta con il riportino che non il sex symbol di un tempo.

D’altronde, per quanto la carica sexy possa essere immutata, Johnny si avvia verso i 52, e nonostante si ostini a vestirsi e atteggiarsi da giovane, bello e maledetto, l’orologio biologico non mente e in alcune situazioni – come questa – il rischio dell’effetto “vuoi fare il figo ma non c’hai più l’età- è dietro l’angolo. Poi, certo, de gustibus

Depp strapazzato e spettinato con Amber in aeroporto