Daytime Emmy Awards, trionfo di (sane) curve femminili

Dalla presentatrice Tyra Banks, felice con svariati chili in più, alle attrici super curvy che hanno solcato il red carpet

Un vero e proprio trionfo di forme abbondanti ai Daytime Emmy Awards, la cerimonia dedicata ai migliori programmi diurni della tv americana. Che da Emmy si sono trasformati all’istante in “Curvy Awards“.

A partire dalla presentatrice Tyra Banks, passando per le attrici che hanno solcato il red carpet, sembrava uno spot omaggio alle taglie forti e alle forme burrose, rotonde e felici. Provate a prendere una qualunque foto di Victoria Beckham e confrontatela con una di Tyra ieri sera e vi accorgerete della differenza: non solo nei chili ma anche nel sorriso e nella luce degli occhi.

A quanto pare, insomma, il curvy è stato sdoganato anche nelle cerimonie più importanti dello showbiz. A differenza del mondo della moda, dove se ne parla tanto ma poi vengono sempre scelte modelle magre ai limiti della trasparenza, ai Daytime Emmy Awards davvero la media era decisamente curvy. Tyra ma anche la superbalconata Jennifer Gareis, Kristen Alderson, Nancy O’Dell, tutte morbide e decisamente sopra la 40-42. Che si stia assistendo ad una inversione di marcia?

Daytime Emmy Awards, trionfo di (sane) curve femminili