Da Sorrentino a Sanremo 2016: Madalina Ghenea

Dalla Giovinezza del regista premio Oscar al palco dell'Ariston: accanto a Carlo Conti c'è Madalina Ghenea, con Gabriel Garko e Virginia Raffaele

Sanremo lo guardava in televisione da bambina, con i suoi genitori. Poi nel 2003, a 15 anni, Madalina Diana Ghenea è arrivata a Milano: troppo alta per continuare con la danza classica, ma così bella da poter tentare la carriera da modella. Dice che in Italia si sono avverati tutti i suoi sogni e tra questi, indubbiamente, vi è quello di calcare il palco di Sanremo 2016 al fianco di Carlo Conti, con Virginia Raffaele e Gabriel Garko.

Il grande pubblico la ricorda accanto a Eros Ramazzotti nel 2007 nel video del brano Il Tempo tra di Noi e, soprattutto, tre anni dopo in un imperversante spot per una nota azienda di telefonia, con Raul Bova e Teresa Mannino. Queste esperienze aprono a Madalina Ghenea le porte della televisione e nel 2011 partecipa a Ballando con le Stelle su RAI 1, in coppia con Simone Di Pasquale. Ma questo non le basta: Madalina Ghenea sogna in grande.

Nello stesso anno tenta anche la carta del cinema ed è nel cast de I Soliti Idioti. Poi, uno dietro l’altro, Madalina Ghenea appare in Razza Bastarda del 2012 di Alessandro Gassman, Dom Hemingway del 2013 di Richard Shepard, il controverso Youth – La Giovinezza del 2015 di Paolo Sorrentino e Zoolander 2 di Ben Stiller del 2016 (Peccato che la sua breve apparizione sia stata tagliata in fase di montaggio).

Il cinema è in realtà la vera passione di Madalina Ghenea, come lei stessa afferma in un’intervista: recitare le piace molto più che sfilare. Le sue icone cinematografiche sono due immense attrici italiane, Anna Magnani e Sophia Loren, di cui ci ricorda indubbiamente la bellezza mediterranea.

Sul palco dell’Ariston per le dirette di Sanremo 2016 incarnerà lo stereotipo della bellezza straniera dall’accento buffo e dalla parlata stentata o da Madalina Ghenea, che parla correntemente quattro lingue, potremo aspettarci qualcosa di più o di diverso?

Per ora, la questione che tiene banco riguarda il guardaroba che Madalina Ghenea indosserà a Sanremo 2016: quale stilista la vestirà, quanti cambi d’abito sono previsti? (Per ora si sa soltanto che indosserà gioielli Damiani). E ancora:  Con quanta sicurezza affronterà la temutissima e famigerata scalinata? Quali riflessioni condividerà sui suoi profili social?

Invidiati anche i suoi amori celebri: la modella attrice è stata legata a Gerard Butler, per un paio d’anni, dal 2012 al 2013 (i due hanno solcato insieme nel 2013 il tappeto rosso degli Oscar) e al supersexy Michael Fassbender. Sembra che Madalina non si sia ancora ripresa dalla rottura. Ci penseranno i milioni di telespettatori del Festival a consolarla?

Di sicuro, possiamo augurarci, come lei stessa ha dichiarato in un’intervista, che sul palco di Sanremo 2016 si faccia portatrice di un po’ di felicità. Tanto più che Felicità, cantata da Albano e Romina Power, è la sua canzone sanremese preferita. Almeno in questo, Madalina Ghenea rispecchia in pieno lo stereotipo della ragazza dell’Est.

 

Da Sorrentino a Sanremo 2016: Madalina Ghenea