Con DiLei vai gratis a vedere “Stronger – Io sono più forte”

DiLei ti porta al cinema a vedere "Stronger", il film che racconta la storia di Jeff, coinvolto nell'attentato alla maratona di Boston

Jake Gyllenhaal torna al cinema con un film intenso e struggente, intitolato Stronger – Io sono più forte.

La pellicola racconta la storia vera di Jeff Bauman, coinvolto nell’attentato alla maratona di Boston. Era il 2013 e il ventottenne non era lì per correre, ma per riconquistare la sua ex fidanzata, facendole una sorpresa romantica. La sua vicinanza allo scoppio della bomba gli porterà via le gambe, cambiando per sempre la sua vita. Da quel momento Jeff (Jake Gyllenhaal) inizierà un percorso che lo porterà a scoprire la forza dentro di sé e la volontà, nonostante tutto, di andare avanti.

Stronger – Io sono più forte è tratto dall’autobiografia di Jeff Bauman, scritta insieme a Bret Witter dopo l’attentato alla maratona di Boston del 15 aprile 2013. La pellicola è diretta da David Gordon Green con la sceneggiatura di John Pollono. Nel cast, oltre a Jake Gyllenhaal, troviamo Tatiana Maslany e Miranda Richardson.

Si tratta di una storia che ispira e che commuove, il racconto sincero, emozionante e spesso duro del ritorno alla vita di Jeff Bauman e della sua lotta per riconquistare la normalità dopo aver perso entrambe le gambe. Circondato dall’affetto dei suoi familiari, ma anche da quello di un’intera nazione, il 28enne combatterà una dura battaglia, dimostrando come tutto sia possibile grazie alla forza di volontà e alla voglia di andare avanti.

Dilei offre ai suoi lettori la possibilità di andare a vedere gratis al cinema Stronger – Io sono più forte. Come? Per ottenere dei ticket omaggio basta accedere a questo sito e iscriversi.

“Quando mi è arrivata la storia ho capito che mi avrebbe insegnato qualcosa di me che ancora non sapevo, come fanno sempre tutte le grandi storie – ha raccontato Jake Gyllenhaal parlando della pellicola -. Non conoscevo Jeff, se non dalle fotografie di quel giorno. È una storia di sopravvivenza, di dolore, di come possiamo uscire dai momenti più difficili della nostra vita”.

“Mi ha molto ispirato – ha aggiunto -. Jeff per me è una luce: ha una qualità speciale che è difficile da trovare. Mentre andavo al ristorante pensavo di non poter interpretare una persona del genere, non pensavo di avere quello che ha lui: la capacità di sopravvivere. Quando l’ho incontrato ho scoperto che è una persona gentile e fantastica: allora ho cominciato a credere di poterlo fare”.

Con DiLei vai gratis a vedere “Stronger – Io sono più&nbs...