Chi è Matilde Gioli, la nuova valletta di Rischiatutto

E' Matilde Gioli la nuova valletta del tanto atteso programma televisivo Rischiatutto in onda su Rai Uno a partire dal 21 aprile

Matilde Gioli si prepara per debuttare come nuova valletta del celebre programma Rischiatutto. Il suo nome d’arte è Matilde Lojacono, Gioli è, invece, il cognome della madre. L’attrice e modella, nata il 2 settembre 1989 a Milano, è stata scelta per il ritorno in televisione della trasmissione divenuta storica grazie alla conduzione di Mike Buongiorno. Il presentatore Fabio Fazio durante un collegamento con l’Arena di Massimo Giletti ha rivelato in diretta tv il nome di Matilde Gioli.

Fazio ha spiegato che insieme al suo staff ha cercato di trovare qualcuno che potesse avvicinarsi a Sabina Ciuffini. Capelli castani, grandi occhi azzurri, Matilde Gioli incarna una bellezza acqua e sapone, senza trucco. Molti giornalisti l’hanno paragonata ad Angelina Jolie e l’attrice ha sempre dichiarato di essere lusingata da tale associazione, anche se è convinta che una bellezza come Angelina Jolie nasca una volta ogni mille anni. Sappiamo che Matilde Gioli si è dipolmata al liceo classico ed ha una laurea in Filosofia.

L’attrice si è fatta subito notare nella sua prima esperienza al cinema. Esordisce sul grande schermo con la fortunata pellicola Il capitale umano diretta da Paolo Virzì. Tra i numerosi riconoscimenti che le vengono conferiti vi sono: il Premio Guglielmo Biraghi assegnato in occasione dei Nastri d’argento 2014; ed il Premio Alida Valli dato durante il Bari International Film Festival. Ha lavorato anche in televisione. La sua prima avventura in tv avviene nel 2014 quando interpreta un episodio di Gomorra – La serie.

L’anno seguente l’attrice ritorna al cinema con due film: Solo per il weekend, Belli di papà di Guido Chiesa con l’attore Diego Abatantuono ed Un posto sicuro di Francesco Ghiaccio. Nel 2015 Matilde Gioli non si è fermata un solo momento. Ha lavorato infatti alla miniserie Di padre in figlia, diretta da Riccardo Milani ed ai film 2night per la regia di Ivan Silvestrini e The Start Up di Alessandro D’Alatri. Lo scorso gennaio l’artista milanese ha ricevuto l’importante Premio Afrodite come miglior attrice emergente. E’ stata anche Testimonial della TIM SMART e della TIM NEXT Samsung Galaxy S7.

Chi è Matilde Gioli, la nuova valletta di Rischiatutto