Chi era Anthony Bourdain, chef star compagno di Asia Argento

Scopriamo chi era Anthony Bourdain, lo chef star della tv e compagno di Asia Argento, scomparso a 61 anni

Estremo, poco convenzionale, sicuramente affascinante: Anthony Bourdain era uno degli chef stellati più famosi al mondo e il compagno di Asia Argento.

L’8 giugno 2018 Bourdain, che aveva 61 anni, è stato trovato senza vita nella camera del suo hotel in Francia, dove stava girando un nuovo episodio della sua serie Parts Unknown. Seguendo il suo stile così irriverente, provocatorio ed estremo, ha scelto un modo tutto suo di congedarsi dal mondo e si è tolto la vita. Classe 1956, era nato a New York e negli anni Settanta aveva lasciato l’università, iniziando a lavorare come cuoco. Nel 1978 si era diplomato al Culinary Institute of America e da quel momento la sua ascesa nel mondo della cucina non si era più fermata, raggiungendo il culmine più alto quando era diventato executive chef della Brasserie Les Halles, celebre ristorante di Manhattan.

Divenuto un guru della cucina, negli anni Duemila, Bourdain si era trasformato in un divulgatore, scrivendo libri e conducendo programmi televisivi. La fama era arrivata grazie agli show A Cook’s Tour, No Reservations e Parts Unknown, che gli avevano regalato il titolo di cuoco-viaggiatore, mentre lo Smithsonian lo aveva definito “l’Elvis degli chef bad boy”, grazie al suo carattere eccentrico e al passato difficile.

Considerato “bello e maledetto”, Anthony Bourdain nel suo romanzo di successo Kitchen Confidential, aveva raccontato senza filtri la vita folle nelle cucine dei ristoranti newyorchesi, fra vodka, LSD e cocaina, consumate per sostenere i ritmi assurdi. Il punto di svolta era arrivato con la nascita della figlia Ariane, nata quando aveva 50 anni, e dalle nozze con Ottavia Busia.

“Sono passato dall’essere un cuoco professionista all’essere un genitore che prepara la colazione per la sua bambina” aveva svelato parlando dei grandi cambiamenti nella sua vita. Dopo il divorzio, arrivato due anni fa, a regalargli l’amore era stata un’altra italiana: Asia Argento.

Lei l’aveva seguito più volte in giro per il mondo, alla scoperta di nuovi piatti e tradizioni culinarie, lui l’aveva sostenuta e protetta durante lo scandalo Weinstein. Su Instagram entrambi raccontavano quell’amore fatto di piccole cose, dai pranzi insieme ai selfie di coppia, sino alle giornate sul set.

Chi era Anthony Bourdain, chef star compagno di Asia Argento