Carote arcobaleno: i consigli per coltivarle sul balcone con successo

Le carote arcobaleno sono perfette per essere coltivate sul balcone e per conferire un tocco unico ai piatti: ecco tutti i consigli

Le carote arcobaleno sono una serie di carote diverse e di differenti colori, che accostate fra loro formano un vero e proprio arcobaleno. Questo particolare tipo di ortaggio, adattissimo per realizzare ricette gustose e sane,sia cotte che crude, si coltiva molto bene sul balcone di casa, richiedendo anche poca manutenzione: ecco tutti i consigli da seguire per coltivarle con successo.

Carote arcobaleno: come coltivarle

Per coltivare le bellissime carote arcobaleno, bisogna sistemare in un un vaso una base di terra, scegliere le tipologie di carota che si desidera piantare, possono essere anche più varietà, e inserirle in una ciotola capiente, ricoprendole di circa un centimetro e mezzo di terra. Poi è importante inumidire la terra con uno spruzzino d’acqua e pozionare il vaso in un luogo soleggiato per far crescere le foglioline: bisogna controllare però che la luce diretta del sole non rischi di bruciare le foglie. Dopo aver risolto questi primi passaggi, bisogna accertarsi di controllare sempre la terra: nel caso in cui non sia bagnata, è consigliabile intervenire nuovamente con lo spruzzino. Quando le prime foglie saranno spuntate e avranno raggiunto all’incirca 4 centimetri di altezza, si procede trasferendo i germogli contenuti nella ciotola in vasi più lunghi e stretti che vanno riempiti di terra: dopo circa 60 giorni le carote arcobaleno saranno pronte per essere raccolte e servite in tavola.

carote-arcobaleno-consigli-per-coltivarle-sul-balcone-dettaglio

Carote arcobaleno: quali scegliere

Tre la varietà di carote l’arcobaleno spiccano quella bianca, dal sapore delicato e ricca di vitamine e sali minerali, e quella rossa, più intensa e aromatica. Un’altra varietà molto apprezzata è la carota gialla: dolce e particolarmente rinfrescante, è ideale per chi ha problemi di vista e può essere mangiata cotta, nonostante sia l’ingrediente perfetto per una fresca insalata estiva a base di verdura e frutta. Ma le ricette non si esauriscono qui: questi ortaggi sono perfetti per realizzare deliziose centrifughe, dolci come muffin e torte da merenda, vellutate e zuppe dai colori e dal gusto indimenticabili. Dopo aver coltivato con successo questi splendidi esemplari di ortaggi non bisogna fare altro che lasciare libero sfogo alla propria immaginazione, realizzando piatti colorati, sani e gustosi per tutta la famiglia.

 

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Carote arcobaleno: i consigli per coltivarle sul balcone con succ...