Carolina Crescentini: vita e carriera dell’attrice romana

Carolina Crescentini, giovane attrice romana, ha all'attivo nonostante la giovane età grandi lavori nel cinema e prestigiosi riconoscimenti

Carolina Crescentini è un’attrice italiana nata a Roma il 18 aprile 1980. Proprio a Roma vive la sua vita, diplomandosi al Liceo Scientifico e frequentando, poi, l’Università nella Facoltà di Lettere, indirizzo Spettacolo. La recitazione è da sempre la sua più grande passione. Frequenta la scuola di recitazione e si diploma a 26 anni, nel 2006, al Centro Sperimentale di Cinematografia. La giovane Carolina Crescentini può così iniziare la sua carriera lavorativa, interpretando piccoli ruoli sia per il teatro che per il cinema che per la televisione .

Per la televisione, la prima partecipazione è nella miniserie “Carabinieri – Sotto Copertura” di Raffaele Mertes, dove ha occasione di recitare con grandi nomi come Manuela Arcuri ed Ettore Bassi. In questo particolare caso, interpreta il ruolo di Carla Vichi, figlia del boss, e innamorata del capitano Andrea Ferri (Ettore Bassi). Sempre per la tv, nel 2007, è la volta di “Provaci ancora prof” di Rossella Izzo e tra il 2007 e il 2010 si aggiungono titoli importanti come “Boris”, “Boris 2” e “Boris 3”. Nel 2011, invece, lavora nel film “Un cane per 2” con la regia di Giulio Base. Nel 2012 è la volta di un ciclo di diversi film che vanno sotto il titolo di “Mai per amore”. In particolare ci si riferisce a “Ragazze in web”. Importante il tema, ovvero la violenza sulle donne.

Nel 2015, per la regia di Giacomo Battiato, recita in “Max e Helene”, una miniserie drammatica andata in onda a Gennaio 2015.
Il debutto di Carolina Crescentini sul grande schermo avviene nel 2007, quando recita nella commedia italiana “Notte prima degli esami – Oggi” di Fausto Brizzi dove interpreta il ruolo dell’addestratrice di delfini Azzurra. Lavoro, questo, che indubbiamente riscontra il favore del pubblico che lo segue numeroso. Allo stesso anno risale anche “Cemento Armato” di Marco Martani, un film di genere drammatico dove interpreta il ruolo di Asia, la cameriera fidanzata del protagonista principale Diego Santini (Nicolas Vaporidis).

Al 2008 risale la partecipazione in “Parlami d’amore”, commedia sentimentale di Silvio Muccino di grande successo in cui interpreta Benedetta, una giovane ed affascinante snob. Nel 2009 a Carolina Crescentini viene conferito il premio Giuseppe De Santis come miglior attrice emergente. L’ultimo lavoro cinematografico di Carolina Crescentini è il film “Assolo” di Laura Morante, una commedia uscita nel gennaio 2016 ed in cui l’attrice interpreta il ruolo di Ilaria ed in cui recita con nomi di grande importanza a livello internazionale come la stessa regista della pellicola Laura Morante e Francesco Pannoffino.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Carolina Crescentini: vita e carriera dell’attrice romana