Carla Fracci, ballerina: biografia e curiosità

Carla Fracci è stata una delle più grandi star della storia del ballo italiano. Scopriamo qualcosa in più sulla vita professionale e privata di questa artista

Carla Fracci è senza dubbio tra le donne italiane che hanno riscosso maggior successo. La donna milanese, nata nel capoluogo lombardo il 20 agosto del 1936, c’è riuscita grazie alla danza. Infatti è considerata fra le migliori ballerine italiane e mondiali della storia di questa disciplina. La sua preparazione è stata fondamentale per i successi che sono venuti dopo. Carla ha studiato alla scuola di ballo del Teatro alla Scala di Milano con la coreografa Vera Volkova a partire dall’età di dieci anni, fino al conseguimento del diploma nel 1954. Quattro anni dopo è diventata prima ballerina della Scala.

Questo è il periodo in cui la carriera di Carla Fracci ha subito un’impennata decisiva. Ha iniziato a lavorare presso compagnie musicali straniere, quali il London Festival Ballet, il Sadler’s Wells Royal Ballet, lo Stuttgart Ballet e il Royal Swedish Ballet. Nel 1967 è diventata ballerina dell’American Ballet Theatre, una delle principali compagnie di balletto con sede a New York. È sempre stata una ballerina molto ambita e richiesta, difatti nel corso della sua vita lavorativa ha danzato con i migliori ballerini.

Si tratta di un chiaro riferimento a Rudolf Nureyev, Vladimir Vasiliev, Henning Kronstam, Mikhail Baryshnikov, Alexander Godunov, Erik Bruhn, Gheorghe Iancu, Giuseppe Picone e Roberto Bolle, che l’hanno accompagnata nelle sue splendide performance. Durante le sue interpretazioni Carla Fracci ha personificato personaggi quali Giselle, La Sylphide, Giulietta, Swanilda, Francesca da Rimini e tanti altri. Inoltre ha quasi sempre lavorato con suo marito Beppe Menegatti: egli infatti si è occupato spesso e volentieri della regia dei suoi spettacoli e creazioni.

La carriera di Carla Fracci si è basata sulla danza, ma la ballerina è comparsa a volte anche in ruoli differenti. Ad esempio nel 1982 quando è stata protagonista della fiction televisiva dedicata al musicista italiano Giuseppe Verdi, diretta dal regista Renato Castellani. In quell’occasione Carla ha interpretato Giuseppina Strepponi, moglie del compositore emiliano. Per i servigi resi alla nazione ha ricevuto diverse onorificenze, quali quella di Cavaliere di gran croce dell’Ordine al merito della Repubblica italiana e Grande Ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica italiana.

Carla Fracci, ballerina: biografia e curiosità