Buoni propositi per il nuovo anno: ovvero, come iniziare bene il 2018

Per iniziare bene il 2018 crea una lista e premiati ogni volta che realizzi uno dei progetti che hai in programma. È semplice e ti consentirà di organizzarti nel migliore dei modi, continuando a perseguire i tuoi progetti senza distrazioni.

Simona Bondi

Simona Bondi Esperta di risparmio

L’inizio del nuovo anno è sempre carico di buoni propositi. Si parte sempre con le migliori intenzioni, ma poi capita molto spesso di non riuscire a portare a termine tutti gli obiettivi che ci eravamo poste. Per iniziare bene il 2018 crea una lista e premiati ogni volta che realizzi uno dei progetti che hai in programma. È semplice e ti consentirà di organizzarti nel migliore dei modi, continuando a perseguire i tuoi progetti senza distrazioni.

Buoni propositi per il nuovo anno: crea la tua “To do list 2018”

Hai intenzione di fare un acquisto per rinnovare la tua casa oppure ti piacerebbe risparmiare una piccola somma? O ancora vorresti comprare qualcosa per te stessa o dedicarti di più alla tua forma fisica?

Qualsiasi siano i tuoi buoni propositi per il nuovo anno, non perderli di vista: crea una lista con tutti i progetti che ti piacerebbe realizzare e tienila sempre a portata di mano. Ovviamente, il mio consiglio è quello di non esagerare e non importi di raggiungere risultati impossibili o poco realistici. Meglio rimanere con i piedi per terra e pensare bene a ciò che realmente serve ed è utile per te o per la tua famiglia.

Un esempio utile potrebbe essere quello di creare una sorta di “legenda” della tua lista: apponendo dei piccoli segni sulle varie voci che avrai inserito nella tua lista, puoi suddividere le “cose da fare” in questo modo:

  • Cosa da fare, ma non urgenti (un segno +)
  • I miei desideri (un segno *)
  • Importanti ed urgenti (un segno !)

Così avrai sempre sotto mano e ben distinguibili tutti i tuoi impegni “urgenti” (ai quali dovresti dare priorità), i lavoretti da fare e quelli che sono i tuoi desideri.

Quando avrai raggiunto uno dei progetti indicati nella tua “to do list” depennali e premiati con un piccolo regalo o un piccolo acquisto che desideravi effettuare da tanto. In questo modo sarai appagata, motivata e sarà più piacevole lavorare in vista della realizzazione dei progetti futuri!

Creare la tua lista personale ti consentirà di migliorare la tua vita, ponendoti degli obiettivi e lavorando al realizzazione di un progetto senza spreco tempo ed energie!

Simona Bondi Esperta di risparmio Appassionata di risparmio, dal 2008 gestisce il Blog DimmiCosaCerchi dove riporta iniziative promozionali dedicate al mondo del risparmio: campioni omaggio, concorsi a premio e buoni sconto sono all’ordine del giorno. http://www.dimmicosacerchi.it

Buoni propositi per il nuovo anno: ovvero, come iniziare bene il ...