Tutto quello che devi sapere su Bumble Date

Vuoi conoscere la tua anima gemella online? Prova Bumble, la nuova app di dating per conoscere persone nuove e trovare l'amore

Una delle applicazioni che ha fatto più scalpore negli ultimi tempi è Bumble. Scaricabile sia su smartphone Android che iOS, è stata creata nel 2014 dalla co-fondatrice di Tinder, Whitney Wolfe Herd. Questa app si presenta come una ventata di freschezza e novità rispetto ai soliti siti di incontri. È possibile infatti stabilire rapporti relazionali, d’amicizia e addirittura di tipo lavorativo. Se siete interessati a capire come funziona Bumble, prendetevi qualche minuto e leggete le prossime righe. Rimarrete stupiti.

Bumble: cos’è

Bumble è un’applicazione innovativa e diverse da tutte le “dating apps” presenti sul mercato. La principale differenza risiede nel potere di cominciare una conversazione. Quest’ultimo, infatti, si trova totalmente nelle mani delle donne, motivo per il quale l’app ha fatto scalpore tanto da essere definita un vero e proprio manifesto femminista. Più nello specifico, diversamente da Tinder e simili, in questo caso l’uomo non potrà iniziare una conversazione. Sarà la donna a decidere se e quando scrivere ad un uomo.

Bumble: come funziona

Vediamo meglio come funziona Bumble. Abbiamo detto che sono le donne a prendere l’iniziativa, ma ancora non è ben chiaro quale sia il suo funzionamento, per cui lo spieghiamo subito. Il tutto inizia scaricando l’applicazione e creandosi un proprio account. Già qui notiamo che esistono numerosi filtri per descrivere i propri interessi e la propria persona. Questi permettono di filtrare gli account fake e proteggersi da incontri indesiderati.

Dopodiché, si procede al match. Sia le donne che gli uomini avranno la possibilità di scorrere il dito verso sinistra se non interessati ad approfondire la conoscenza e verso destra se invece la persona in foto risulta intrigante. A questo punto inizia la seconda fase. Da questo momento la donna avrà 24 ore per decidere se dare inizio o meno alla vera e propria conoscenza. Infatti, la donna avrà il potere di inviare un messaggio all’uomo dopo aver controllato l’affinità tramite le descrizione degli interessi di quest’ultima e la sua foto profilo. Se tutto va a buon fine non resta che scegli come cominciare la chat e sbizzarrirsi con un tocco di simpatia e originalità.

Vantaggi di Bumble

Uno dei principali vantaggi di Bumble è la possibilità di avere tre modalità di incontro differenze:

  • Bumble Date: l’opzione più usata, nonché quella che ha come scopo finale quello di creare una relazione occasionale o duratura con un futuro partner.
  • Bumble BFF: un’opzione interessante per chi è in cerca di una semplice amicizia per condividere interessi simili. Questa modalità è pensata per chi si è appena trasferito in una nuova città e desidera fare nuove conoscenze e creare dei legami.
  • Bumble Bizz: una versione molto intrigante che vede il lavoro come obiettivo della conversazione, una sorta di LinkedIn sotto forma di app di incontri. Se la scelta ricade su questa opzione, potrete cercare persone con cui collaborare a livello lavorativo e creativo.

In tutti e tre i casi il funzionamento è lo stesso. Il potere è nelle mani della donna. Altri vantaggi che non lasciano indifferenti sono la quasi completa gratuità dell’app e la semplicità d’uso. Riguardo al primo aspetto è presente una versione premium dal nome Bumble Boost che serve ad estendere il tempo possibile che ha a disposizione una donna per scrivere un messaggio, la possibilità di ripescare i match scaduti, vedere il nome e l’immagine delle persone che hanno messo like. Oltre a questo, però, Bumble App si presenta come app gratuita, intuitiva e senza obbligo di abbonamento.

Recensioni su Bumble app

A questo punto resta solo da vedere una cosa: le recensioni su Bumble App. Molte persone inizialmente erano scettiche. Non è raro che di anno in anno sbuchino fuori come funghi siti di incontri più o meno affidabili. Gli utenti, tuttavia, hanno registrato per la maggior parte recensioni positive. Unico difetto riscontrato è la distanza secondo la quale vengono calcolate le persone vicino a noi. A volte si parla persino di individui a 200 km di macchina dal comune di residenza. In questo caso, incontrarsi diventa realmente difficile. Da non dimenticare però che questo è probabilmente dovuto alla scarsa diffusione di Bumble Date in Italia.

In altri paesi, infatti, questo tipo di problema si verifica molto più sporadicamente, mentre nella nostra penisola per dare la possibilità alle persone di sfogliare una galleria di possibili incontri un po’ più ampia, nel caso di scarsità di persone nelle vicinanze, il raggio si estende fino a 150/200 km. Dal punto di vista di creatività e semplicità questa è sicuramente una delle migliori app mai ideate. Se questo articolo su come funziona Bumble è stato di vostro gradimento, l’invito a provarla in prima persona è d’obbligo.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tutto quello che devi sapere su Bumble Date