Beppe Grillo, comico: biografia e curiosità

Beppe Grillo è sicuramente una delle personalità italiane più celebri e controverse degli ultimi anni. Ecco tutto quello che bisogna conoscere sulla sua storia e sulla sua biografia

Beppe Grillo nasce a Genova il 21 Luglio del 1948 in una famiglia benestante. Il suo futuro sembra correre lungo binari ben definiti: si diploma in ragioneria e viene avviato agli studi di Economia e Commercio per affiancare il padre nell’azienda familiare. Il giovane Beppe, però, ha altri progetti per la sua vita professionale. Nel 1977, Pippo Baudo lo scopre mentre si esibisce in un noto cabaret e lo porta in televisione. Beppe Grillo prende parte a numerose trasmissioni e, nel giro di una manciata di anni, partecipa a “Secondo voi”, “Luna Park” e a “Fantastico”, tutti programmi che hanno fatto la storia della televisione italiana.

Nel 1978, invece, conduce il “Festival di Sanremo”. La sua verve comica è destinata a crescere e a diventare più pungente col passare del tempo. Verso la metà degli anni Ottanta, infatti, gli interventi di Beppe Grillo si fanno più aggressivi e si ispirano con maggiore aderenza alla realtà politica del nostro Paese. Il 15 Novembre del 1986, durante una puntata di Fantastico 7, il comico decide di denunciare le ruberie e le malversazioni operate dal Partito Socialista Italiano. Erano anni in cui un affronto del genere non poteva essere tollerato dalle forze politiche: Beppe Grillo fu allontanato dalla Rai, in modo definitivo.

Da quel momento, il noto comico si è dedicato in modo prevalente al teatro: a partire dagli anni Novanta, i suoi spettacoli si connotano per attivismo politico e per profonda passione ambientalista. Nel 2000, Beppe Grillo fa l’incontro che gli cambierà la vita: conosce Gianroberto Casaleggio e apre con lui il famoso blog che porterà nel giro di una manciata d’anni alla fondazione del Movimento 5 Stelle, agente di primo piano della recente politica italiana. A partire dal 2009, la forza politica da lui fondata è cresciuta in modo esponenziale ad ogni appuntamento elettorale.

La democrazia diretta e la partecipazione dal basso che Beppe Grillo propone, infatti, hanno colpito l’interesse del popolo italiano in modo molto persistente. Alle ultime elezioni politiche, il Movimento 5 Stelle è risultato essere uno dei primi esponenti politici italiani quanto a numero di seggi conquistati. Anche le recenti elezioni amministrative sono state una conferma del favore dell’elettorato: la grillina Virginia Raggi, dopo una lunga e combattuta campagna elettorale, è riuscita a diventare sindaco di Roma.

Beppe Grillo, comico: biografia e curiosità