Beatrice come Meghan: la futura sposa percorrerà la navata senza il padre

Il Principe Andrea è stato coinvolto nel caso Epstein e la sua presenza al matrimonio della figlia è messa in discussione

Le donne di Buckingham Palace seguono lo stesso filo bianco. Come la Markle prima di lei, anche la Principessa Beatrice potrebbe percorrere la navata da sola, senza il padre al suo fianco.

Beatrice di York convolerà a nozze il prossimo anno. Soltanto lo scorso settembre ha annunciato, felice, le sue nozze con Edoardo Mapelli Mozzi, senza tener conto del destino del padre. Il principe Andrea è stato sospeso dai doveri di Corte a causa del suo coinvolgimento nel caso Epstein e in molti si sono chiesti se lo scandalo lo priverà di prendere parte a una giornata così importante.

Una fonte interna avrebbe affermato che la futura sposa avrebbe seriamente preso in considerazione l’idea di non invitare il suo stesso padre al matrimonio per evitare qualsiasi drammi nel suo grande giorno. Ma Beatrice non sarebbe la prima della famiglia reale a percorrere la navata senza il padre: Meghan Markle è stata la prima sposa a farlo.

Quando il Duca e la Duchessa di Sussex sono convolati a nozze, nel maggio 2018, la famiglia della Markle ha avuto parecchia attenzione puntata su di sé. Il padre della sposa, Thomas Markle Sr, ha cercato di lucrare sulle foto della prova dell’abito di matrimonio della figlia e poi, per la vergogna, ha deciso di non partecipare alle nozze (aveva dichiarato di aver appena ricevuto un intervento al cuore e si stava rimettendo in sesto).

Nonostante lo scandalo del Principe Andrea, a palazzo iniziano a circolare le prime voci sui preparativi delle nozze della principessa Beatrice.

Eventi come questi ricordano il valore delle tradizioni, indispensabili e molto care alla Regina. Ad esempio, un rito da rispettare è il ritratto di famiglia – immortalare i reali in una riunione fotografica è un rito atteso con impazienza – oppure sposarsi con un anello in oro gallese (come ha fatto Kate, seguendo le orme della Regina Elisabetta II, la Principessa Anna e Lady Diana).

Una tradizione rispettata da Kate e Meghan è quella del mirto nel bouquet, un simbolo di amore, fertilità e innocenza che le spose reali in genere amano esibire nella loro composizione nuziale.

Con la madre e il padre congedati dalla famiglia reale, spetta a Beatrice e al futuro sposo rappresentare gli York a palazzo: per fortuna, potranno contare sull’appoggio del cugino Harry.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Beatrice come Meghan: la futura sposa percorrerà la navata senza il&n...