Arriva il maggiordomo robot: costerà come una tv e aiuterà gli anziani

Il maggiordomo robot, progettato dall'Istituto Italiano di Tecnologia di Genova, sarà in grado di fare le pulizie domestiche ed assistere le persone non autosufficienti

Un maggiordomo robot che fa al posto nostro i lavori domestici. Un sogno che presto sarà realtà. Non stiamo infatti parlando del protagonista di un romanzo di fantascienza, ma del robot R1 progettato dall’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova. Un team di 22 ingegneri ha studiato per quasi un anno e mezzo il progetto e ha messo a punto il prototipo di quello che viene chiamato Your Personal Humanoid. L’invenzione tutta italiana, basata su un software open source che si collega wireless ad Internet, sarà sul mercato a partire dal 2017.

R1 può arrivare all’altezza di 1,45 metri, ha un peso di circa 50 kg, si muove alla velocità di 2 km/h ed è costituito da plastica e fibra di carbonio. Presenta due braccia ed uno schermo LED che funge da volto: su di esso compaiono, in maniera stilizzata, le espressioni facciali che possono semplificare e rendere più immediata la comunicazione con gli esseri umani. R1 è dotato di una batteria che gli regala un’autonomia di tre ore; al termine di questo lasso di tempo, il maggiordomo robot deve essere collegato alla presa elettrica proprio come facciamo quotidianamente con il tablet o con lo smartphone.

Il maggiordomo robot porterà in dote ai suoi proprietari diversi sensori: uno scanner 3D, due telecamere stereo, un microfono, giroscopi, accelerometri ed altoparlanti. Straordinaria la realizzazione delle mani del robot R1: grazie alla pelle artificiale con la quale sono ricoperte, permettono all’androide di potenziare il senso del tatto e di maneggiare le cose con grande compiutezza ed accuratezza. R1 sarà così in grado di sviluppare la forza necessaria per alzare oggetti fino 1,5 chilogrammi di peso, ma anche di maneggiare con cura oggetti in vetro quali bicchieri e bottiglie. L’umanoide R1 potrà così compiere diverse mansioni sia tra le pareti domestiche che fuori casa.

I ricercatori dell’Istituto Italiano di Tecnologia, congiuntamente alla IBM, stanno studiando alcuni pacchetti di intelligenza artificiale che permetteranno di dotare il maggiordomo robot di capacità specifiche. R1 sarà in grado di cucinare, passare la polvere, pulire il pavimento, ma anche fornire assistenza ai malati e agli anziani non autosufficienti. Inoltre il robot sarà impiegato nelle reception degli ospedali, negli aeroporti e nei centri commerciali per dare informazioni e supporto ai pazienti ed alla clientela. Il prototipo ha un costo di 50mila euro; il prezzo di vendita inizialmente potrebbe essere di circa 25mila euro, per poi calare ad 8mila euro.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Arriva il maggiordomo robot: costerà come una tv e aiuterà gli anzia...