Andrea Osvárt: tutto sull’attrice e modella ungherese

Andrea Osvárt è una celebre attrice e modella ungherese. Presto la vedremo al cinema nell'atteso film dal titolo "In search of Fellini"

Andrea Osvárt nasce il 25 aprile 1979 a Budapest. La sua bellezza androgina la mette subito in risalto: a soli 17 anni vince il concorso per modelle “The Look Of The Year”. La passione per il teatro la porta a studiare recitazione nella sua città natale. L’amore per l’Italia, invece, porta Osvárt a laurearsi in letteratura italiana con una tesi dedicata ad Elsa Morante. Ben presto la giovane donna decide di trasferirsi in Italia dove prende parte a numerosi lavori sia al cinema che in televisione. Nell’anno 2001 debutta in sordina al cinema partecipando al film “Spy Game” diretto da Tony Scott, con Robert Redford e Brad Pitt.

Subito dopo questa esperienza arrivano per la Osvárt parti molto più interessanti, che le danno la possibilità di farsi conoscere dal grande pubblico. Ricordiamo la pellicola dal titolo “The Clan” di Christian De Sica, nella quale Andrea Osvárt ha un ruolo da protagonista dando voce e corpo a Patricia; ed ancora “Casanova” di Lasse Hallström, presentato fuori concorso nell’anno 2005 alla 62ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. L’attrice ungherese inizia a lavorare anche in televisione partecipando a miniserie tv sempre più interessanti. Fra queste figurano: “La caccia” di Massimo Spano; “Sissi” di Xaver Schwarzenberger; “Lo scandalo della Banca Romana” con Beppe Fiorello; ed ancora “Le ragazze dello swing” di Maurizio Zaccaro.

Non mancano per la Osvárt esperienze come conduttrice televisiva. I telespettatori la notano nel 2008 quando, in occasione del Festival di Sanremo presentato da Pippo Baudo e da Piero Chiambretti, divide il palco con l’attrice Bianca Guaccero. Andrea Osvárt nel 2010 ritorna al cinema facendosi apprezzare nel film dal titolo “La fine è il mio inizio”. Un lavoro bellissimo che riprende la vita di Tiziano Terzani. In questa esperienza l’attrice è Saskia, figlia minore del giornalista. Anche i fratelli Vanzina vogliono Andrea Osvárt nel loro fortunato film “Un matrimonio da favola”.

L’attrice ungherese è piaciuta molto anche nel film “Soundtrack – Ti spio, ti guardo, ti ascolto”, opera prima della regista Francesca Marra dove, come la stessa Osvárt ha dichiarato ai giornalisti, si raccontano le derive morbose dell’amore insano. Sappiamo che l’attrice ha preso parte lo scorso settembre alle riprese del film di prossima uscita “In search of Fellini”, per la regia di Taron Lexton. Nella pellicola impersonerà l’innocente Cabiria. Per quanto riguarda la sua vita privata sappiamo che Andrea è da un po’ di tempo legata ad un tipografo ungherese. Sogna il matrimonio, anche se ancora non c’è una data e dei figli. Tra i suoi progetti la possibilità di cimentarsi come regista.

Andrea Osvárt: tutto sull’attrice e modella ungherese