5 motivi per liberarsi emotivamente del Principe Azzurro (e della sua idea)

Non è facile crescere bombardate dall’idea che un giorno sarebbe arrivato il Principe Azzurro, ma adesso è giunta l’ora di liberarsene

5Care amiche innamorate dell’idea dell’amore e dell’arrivo del Principe Azzurro, scendete dalla torre e salvatevi da sole: lui, non arriverà mai.

Siamo cresciute con le favole della Disney vecchio stile, con l’idea che un giorno sarebbe arrivato un uomo bello, dolce, gentile e forte allo stesso tempo che ci avrebbe reso felici. Sin da piccole tutti ci dicevano che il matrimonio è – e sarà sempre – il giorno più bello nella vita di una donna. Non importa se vi siete laureate, se siete intraprendenti, se viaggiate da sole o se siete insegnanti di un corso avanzato di Krav Maga. Siete cresciute con quel chiodo fisso e, anche in modo inconscio, state sempre lì ad aspettare il vostro lieto fine. Che in genere riguarda un uomo bello e col cavallo bianco.

Che succede però se il tanto agognato principe azzurro non arriva? Ci sono alcune donne che incontrano l’uomo della loro vita, ci si sposano e – nella maggior parte dei casi – divorziano felici e contente. Altre, invece, passano da una storia fallimentare all’altra, ma comunque non smettono di credere che, un domani, qualcuno arriverà anche per loro. Spoiler: a volte, non succede.

Invece di disperarvi e passare interi pomeriggi con le amiche a bere vino e a struggervi perché l’ultimo tizio con cui siete state alla fine si è rivelato un vero mascalzone, fatevi un esame di autocoscienza. Assunto che il principe azzurro (con le minuscole) non esiste, ma davvero siete convinte di aver bisogno di un uomo per essere felici? Guardate la vostra vita e cercate di capire quali sono le cose che vi rendono felici. Vivete da sole? Siete delle donne indipendenti e che non hanno bisogno di chiedere nulla a nessuno. Avete dei coinquilini? Bello, non soffrirete mai di solitudine. Siete piene di amici? Vuol dire che siete delle persone speciali con le quali si sta bene. Siete soddisfatte professionalmente? Autocompiacetevi senza umiltà. Avete raggiunto tutto questo grazie all’aiuto di un uomo? Scommettiamo di no.

Passiamo adesso ai motivi per cui liberarsi dell’idea del Principe Azzurro è molto meglio per la vostra esistenza. Tolto il fatto che non esiste – e quindi è meglio farci i conti con questa mancanza – quest’uomo deve scomparire perché:

1. Voi non dovete essere dipendenti da un uomo. Se avete un problema dovete salvarvi da sole. Chiedendo aiuto ovviamente se ne avete bisogno, ma non potete basare la riuscita delle vostre azioni sull’intervento di un banale esponente del sesso maschile.

2. Se qualcuno vi mette una campana di vetro, ricordatevi voi non avete bisogno di qualcuno che vi faccia la guardia e vi protegga. Per quello basterebbe un cane.

3. Uno che vi tratta come se foste delle roselline delicate non vi considera sue pari. Ricordatevelo sempre. E ricordatevi anche che siete piene di spine, quindi stesse attento lui.

4. Il Principe Azzurro non è l’uomo perfetto. L’uomo perfetto non esiste. Siamo tutti pieni di ansie e di stress lavorativo a questo mondo, quindi trovare uno che canta mentre vi porta la colazione a letto non è dolce, ha qualcosa che non va.

5. Chi vi venera e vi vede come creature perfette non è qualcuno che sarà in grado di accettare in modo tranquillo i vostri difetti. Questo vuol dire che se soffrite di aerofagia a letto, ci rimarrà molto male e forse non sarà in grado di sopportarlo. Volete vivere con quest’ansia? Non crediamo.

Non avete bisogno di un Principe Azzurro per essere complete e soddisfatte della vostra vita. Tutto quello che avete è stato costruito da voi e nessun altro. Non avete gettato la treccia e aspettato che qualcuno mettesse i mattoni al posto vostro. Perché questi – anche se a volte un po’ storti – sono stati posizionati tutti da voi. Cominciate a pensare a voi e alla vostra vita come a un puzzle che non ha bisogno di un altro mano per essere completato. Basta la vostra. Il Principe Azzurro non serve nemmeno nelle favole: state sicure che prima o poi Cenerentola avrebbe denunciato da sola la matrigna e le sorellastre senza bisogno di quel moro canterino che le riportava la scarpetta. E ricordatevi sempre: il vostro lieto fine, siete solo e soltanto voi.
5 motivi per liberarsi emotivamente del Principe Azzurro (e della sua idea)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

5 motivi per liberarsi emotivamente del Principe Azzurro (e della sua ...