La società giusta é quella che sa dare valore agli anziani

Vedere gli anziani come un peso è un grande errore, prendiamoci del tempo e dedichiamolo ai nostri vecchi

Gli anziani simboleggiano il cambiamento e il passare del tempo sotto un duplice punto di vista: quello personale e quello sociale. A volte ci sembrano fuori dal nostro tempo, “rimasti indietro”, e forse lo sono, rappresentano le vecchie generazioni, il pensiero che muta. Questo deve ricordarci di guardare a loro come portavoce di una mentalità che è cambiata ma che ha ancora da insegnarci, sono il connubio di passato e presente.

Gli anziani spesso vengono visti come un peso. Purtroppo viviamo in una società veloce, frettolosa, chi non sta al passo viene lasciato indietro, per i vecchi non c’è spazio. Gli impegni sono sempre troppi e passare del tempo con nonni e genitori è una perdita di tempo. Ma siamo proprio sicuri?

E se accantonassimo il telefono per parlare con un anziano? Sapete che accadrebbe? Che impareremmo qualcosa di nuovo. Una storiella, una bravata della gioventù, un aneddoto, qualche consiglio. Ciò che apprenderemmo è un modo di vedere le cose diverso dal nostro, quello di chi ha vissuto questo mondo 60 anni più di noi e che ha visto i cambiamenti susseguirsi.

Il sapere una volta si trasmetteva proprio così, niente Google. Ci si sedeva accanto agli anziani e si ascoltava con ammirazione. Certo, parlando con vostro nonno vi renderete conto che la sua mentalità non è al passo con la società odierna, il mondo ha fatto passi avanti (ancora troppo pochi) a livello di ruoli di genere e diritti delle minoranze. Ciò non significa che gli anziani non hanno nulla da insegnare: sono figli di una generazione in cui le cose rotte si aggiustavano, si comprava poco ma bene e i rapporti umani si coltivavano fuori dagli schermi, sulle panchine in piazza.

Considerare gli anziani come un peso è sbagliato. Certo, occuparsi di una persona non autonoma è complesso e spesso è doloroso a livello emotivo. Un fardello che però non dobbiamo portare da soli, gli anziani ci insegnano: dobbiamo chiedere aiuto. Spesso la cura dei membri più vecchi della famiglia ricade sulle donne, ma in realtà è compito di tutti, non c’è stereotipo che tenga. Bisogna iniziare a ragionare su ciò che di sbagliato sta dietro questo errore: vedere gli anziani come ostacolo alla realizzazione della propria vita lavorativa e privata.

Dobbiamo reimparare a dare valore agli anziani perché è proprio grazie a loro che possiamo condurre la vita di cui godiamo, grazie alla loro fatiche, ai sacrifici e alla battaglie che hanno combattuto per noi. La società li esclude, non dà loro un vero ruolo, cerchiamo di dare noi l’importanza che meritano. I genitori e nonni di certo non vogliono impedirci di vivere al meglio la nostra vita, chiedono solo di farne parte.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

La società giusta é quella che sa dare valore agli anziani