Planetaria: scopri l’elettrodomestico del momento

Che cosa rende la planetaria un apparecchio così indispensabile? Scopriamo insieme le caratteristiche principali di questo prodotto super trendy

A cura di

Gli appassionati di cucina, i cuochi amatoriali e i fan delle trasmissioni a tema gastronomico già lo sanno: la planetaria è l’elettrodomestico più trendy del momento a cui nessun amante della cucina può rinunciare.

Non è solo la multifunzionalità di questo prodotto a conquistare i consumatori, ma anche il design moderno ed elegante che trasforma questi apparecchi in veri e propri elementi d’arredamento, da esporre in bella vista nella propria cucina.

Trattandosi di un prodotto molto richiesto, in commercio è possibile trovare modelli appartenenti a fasce di prezzo diverse: dalle planetarie super economiche a quelle extra lusso, la scelta è veramente vastissima!

Planetaria

Fonte: Klarstein

Ma perché acquistare una planetaria? Quali sono le funzioni delle quali proprio non si può fare a meno?  In questo articolo proveremo a rispondere a questi ed altri interrogativi e scopriremo tutte le caratteristiche dell’elettrodomestico da cucina più amato dagli chef!

Planetaria o impastatrice?

Spesso le differenze tra planetarie e impastatrici sono poco chiare: che cosa cambia tra queste due tipologie di prodotti?
La principale differenza è il movimento ed il numero delle fruste.
Le impastatrici hanno spesso due ganci, che possono essere sostituiti con fruste per mondare o mantecare gli impasti più morbidi. Queste fruste compiono un movimento rotatorio su sé stesse molto rapido e in questo modo i vari ingredienti vengono amalgamati, ottenendo il composto desiderato.
Le planetarie invece hanno un solo gancio impastatore, anch’esso sostituibile con fruste per montare o pale per mantecare. Il movimento compiuto dalla frusta della planetaria è molto diverso rispetto a quello delle impastatrici, poiché in questo caso il gancio non ruota su sé stesso bensì si muove all’interno della ciotola compiendo un movimento ellittico, simile a quello dei pianeti che orbitano attorno al sole. Questi elettrodomestici vengono chiamati planetarie proprio in virtù di questa particolarità.frusta planetaria

A che cosa serve il movimento planetario della frusta?

La rotazione planetaria della frusta o del gancio impastatore è molto importante sia negli impasti lievitati che negli impasti più morbidi come quelli dei dolci. Grazie a questo particolare movimento verrà incorporata molta aria all’interno del composto, permettendo di ottenere pizze, pagnotte o dolci dalla consistenza morbida e uniforme.
Ottenere gli stessi impasti lavorando gli ingredienti a mano è davvero molto complesso. Bisogna infatti conoscere alla perfezione i movimenti da effettuare per evitare di far morire il lievito, un vero dramma per gli chef amatoriali.Impasti

Quali altre preparazioni si possono realizzare con la planetaria?

Un grosso vantaggio delle planetarie rispetto alle impastatrici tradizionali è quello di consentire la realizzazione non solo di impasti duri o morbidi, ma anche di diverse altre preparazioni.
I prodotti più moderni sono dotati di una resistenza interna che consente di cuocere gli ingredienti direttamente nella ciotola principale e ciò significa che si potranno preparare creme, risotti, polenta, mousse, panna cotta e tantissime altre ricette.
È importante ricordare che, grazie al termostato digitale, sarà possibile impostare la temperatura in modo molto preciso. Questa possibilità è fondamentale per la buona riuscita di alcune preparazioni che necessitano temperature specifiche, come ad esempio la pastorizzazione delle uova per il tiramisù o per lo zabaione.

Planetaria: scopri l’elettrodomestico del momento