No tofu, no sesso

E’ arrivata la rivincita dei vegetariani. E ha toccato proprio la sfera dei machi, dei cacciatori, degli uomini che non devono mai chiedere… insomma quella lì.

Ebbene sì cari carnivori. A letto i vegetariani lo fanno meglio.

Un nuovo studio – pubblicato sulla rivista Hormones and Behavior e riportato dal DailyMail.com –  ha osservato il collegamento tra  fitoestrogeni – cosiddetti ormoni del sesso – presenti nelle piante e attività sessuale.

E ha scoperto che chi mangia tofu e alimenti a base vegetale ha una vita sessuale nettamente migliore rispetto a chi mangia la carne, sfatando così il mito dell’uomo virile mangiatore di carne.

I ricercatori dell’Università della California a Berkeley (USA), hanno osservato per un anno, in Uganda, il comportamento di alcune scimmiette red colobi e sono arrivati alla consclusione che ci sono prodotti vegetali – simili alla soia – in grado di influenzare il livello di alcuni ormoni e aumentare così la vita sotto le lenzuola.

Frutta e verdura sono la chiave della virilità e i vegetariani oltre ad avere un fisico più sano e più snello, una vita più lunga, anche a letto durano di più.

Certo lo studio è stato fatto su dei primati, e la pianta non è proprio la soia, quindi bisogna attendere i risultati di ulteriori ricerche, ma intanto vale la pena di cominciare a provare.

Forse vegetariano e meglio.

 

 

 

No tofu, no sesso