Luglio: la migliore frutta e verdura di stagione

Frutta e verdura di luglio rappresentano al meglio la stagione estiva. Colori e profumi ricordano il sole e l'aria aperta. Vediamo perché

I colori di frutta e verdura di luglio ricordano il sole e la bella stagione. Il giallo, il rosso e il verde intenso spicca sui banchi del mercato trasmettendo vivacità e buonumore. L’organismo, in effetti, in questa stagione ha la necessità di ristorarsi ma anche di depurarsi. Le vitamine e sali minerali di frutta e verdura reintegrano quelli persi con il sudore. Il consumo di frutta e verdura è altamente raccomandato per donare liquidi all’organismo che, altrimenti, ne soffrirebbe.

Mangiare frutta e verdura a luglio è più gradevole rispetto al resto dell’anno. I frutti estivi, infatti, contengono maggiore quantità di zuccheri e acqua che li rendono più gustosi. Il melone, ad esempio, di qualunque varietà esso sia è uno dei maggiormente consumati. La maturazione ideale si ha quando picchiettandolo, esso riproduce un rumore sordo. Esso, inoltre, contiene molta vitamina C che è necessaria durante l’inverno.

Le albicocche si possono comprare anche se non hanno raggiunto piena maturazione. Basta conservarle per 6/7 giorni in frigo in un sacchetto per, poi, goderne tutta la dolcezza. Questo frutto contiene molta vitamina A, magnesio, potassio e calcio. Le pesche sono un altro frutto ricco di acqua. Il loro contenuto di vitamine C, B, A insieme ai minerali costituisce un ottimo nutriente per adulti e bambini. L’uso di albicocche e pesche è infinito. Confetture, macedonie, crude e dolci fatti in casa sono un esempio del loro impiego.

Il fabbisogno di liquidi del corpo aumenta durante l’estate. Mangiare anguria permette di reintegrarli a 0 calorie. Spesso, l’individuo non beve abbastanza esponendo l’organismo a possibile disidratazione. Questo frutto è gradevole da mangiare grazie gli zuccheri contenuti favorendo il senso di sazietà. Vitamine A e C sono le componenti essenziali.

La verdura del mese di luglio è ideale per le insalate e piatti freddi consumati durante le calde giornate estive. Finocchi, cetrioli, pomodori e insalata verde sono quelli consigliati per una dieta equilibrata. L’alto contenuto di sali minerali, acqua e vitamine placa il senso di fame. Zucchine, melanzane, fagiolini e bietole sono verdure di luglio che vanno consumate cotte. Sformati, torte salate o conditi con olio e limone rappresentano un fresco contorno.

Immagini: Depositphotos

Luglio: la migliore frutta e verdura di stagione