Gelato vegano: la nuova tendenza dell’estate

Gelato vegano? Alla scoperta di una nuova e sfiziosissima ricetta dell'estate 2016 priva di glutine, di latte o di prodotti di origine animale

Il gelato vegano, detto anche gelato crudista è stato ideato in una pasticceria e gelateria situata nel cuore di Roma, ovvero Grezzo RawChocolate. A questo punto non bisogna più preoccuparsi che questo squisito alimento possa far male o far ingrassare. Questa nuova ricetta, infatti, non solo stuzzica il palato di molti, ma allo stesso tempo fa anche bene alla salute e non comporta danni all’ambiente. Ormai le persone salutiste o intolleranti a determinati alimenti tendono sempre di più a seguire una dieta vegana, la quale è diventata ormai una vera e propria tendenza.

Il gelato vegano, grazie all’assenza di glutine, latte o derivati di origine animale è la soluzione ideale per chi desidera consumare un pasto sano e naturale. Ogni gusto di questo squisito prodotto alimentare è composto da elementi che non subiscono cottura. Di conseguenza tutte le proprietà nutrienti restano inalterate. Lo stesso vale per il latte, poiché è di origine vegetale e non viene pastorizzato. Quest’ultimo viene infatti preparato fresco di giorno in giorno, al fine di realizzare il gelato entro la giornata successiva. Dopodiché tale lavorazione prevede l’aggiunta di zucchero di cocco.

E’ proprio questo prodotto a spiccare per numerose proprietà benefiche come vitamine, sali minerali e fibre. Non solo, lo zucchero di cocco contiene un ridotto tasso glicemico, al contrario del tradizionale zucchero bianco. Dunque il gelato vegano è il pasto ideale anche per coloro che desiderano controllare la glicemia. La prelibatezza di questo gelato crudista è data anche dall’aggiunta di frutta secca tropicale e anacardi che contribuiscono a rendere il gelato particolarmente cremoso. Dopodiché non possono assolutamente mancare tutti gli ingredienti utili per realizzare un determinato gusto.

Tra questi si trova la mandorla, la nocciola, il cioccolato crudo, il gianduia, il pistacchio e la frutta tradizionale, tutti di natura biologica. A quanto pare adesso è possibile gustare un buon gelato senza farsi troppi problemi di peso. Il gelato vegano, infatti, si distingue da quello tradizionale, poiché non solo garantisce numerose proprietà nutritive per l’organismo, ma allo stesso tempo il numero di ingredienti è del tutto ridotto.

Gelato vegano: la nuova tendenza dell’estate