Finger lime, il frutto che fa impazzire chef e buongustai

Finger lime: ecco il frutto australiano che ha riscosso un enorme successo tra gli chef di tutto il mondo, i quali non possono più farne a meno

Il Finger lime è ormai una vera e propria moda culinaria del momento. Si tratta di uno strano frutto proveniente dall’Australia che è riuscito a conquistare gli chef a livello internazionale. E’ ormai raro infatti trovare uno chef che non prepari i suoi piatti speciali con l’aggiunta di questo misterioso frutto. Ma cos’è il finger lime? Si tratta precisamente di un frutto dalla forma allungata e di colorazioni differenti. La sua tonalità varia in base alla tipologia, oppure al grado di maturazione. Quelli che spiccano di più sono i frutti di colore verde, ma si possono trovare anche rossi e persino neri.

In realtà questo frutto è tutto da scoprire, poiché promette numerose sorprese. Una volta aperto infatti, il finger lime nasconde al suo interno delle minuscole palline, le quali hanno il compito di stuzzicare il palato, regalando un sapore unico ed intenso. E’ proprio il gusto del finger lime a renderlo uno dei frutti più ambiti dai buongustai, poiché il suo sapore di agrumi e di lime non lascia indifferente nessuno. Inoltre gli chef lo adorano, poiché grazie alla sua versatilità è possibile utilizzarlo in tantissime ricette. Le più ambite sono sicuramente le “perle di caviale verde”, caratterizzate da un sapore aspro e fresco.

Non sono da sottovalutare anche le “perle di caviale rosa”, adatte a chi predilige i gusti più dolci e delicati che ricordano la fragranza dei mandarini. Non solo sono gradevoli da vedere, ma anche da gustare. Il loro aspetto trasparente e variopinto non passa assolutamente inosservato. Questo frutto è utilizzato per condire i piatti di ostriche, antipasti di pesce, oppure per aromatizzare i cocktail. La specialità più nota è quella di utilizzarlo sul salmone oppure sulle fettine di tonno rosso tagliato finemente.

La versatilità del finger lime non risparmia nemmeno le pasticcerie. Il frutto viene infatti utilizzato per dare un tocco di sapore in più ai dolci. Una prelibatezza è quella di provare ad abbinare il finger lime con i dolci con le fragole come il tiramisù con crema di limoncello. In alternativa è possibile utilizzare questo tipico frutto australiano semplicemente come decorazione della mousse all’arancia o al limone. Il finger lime prevede un utilizzo molto semplice, basterà tagliare il baccello per esteso per ricavare il contenuto, oppure effettuare un taglio a metà, pressare il frutto ed il gioco è fatto.

Finger lime, il frutto che fa impazzire chef e buongustai