Cosa cucinare se hai un ospite celiaco a cena

Ospite celiaco a cena? Ecco alcune piccole accortezze (soprattutto riguardo la scelta dei prodotti)

Per chi soffre di celiachia l’assunzione di alcuni alimenti che contengono una proteina chiamata glutine è altamente dannosa. Cibi e alimenti che contengono glutine possono rappresentare un vero e proprio veleno per un celiaco. Chi soffre di questa particolare patologia deve seguire con molta precisione e dedizione un’alimentazione sana e controllata. Cosa fare quindi se abbiamo come ospite un celiaco a cena? Basta porre attenzione non solo alle possibili contaminazioni (cioè non usare le stesse attrezzature come mestoli e padelle che si usano nell’elaborazione delle pietanze con glutine) ma sopratutto bisogna preparare una cena gluten-free.

Esistono in commercio preparati sostitutivi delle pietanze classiche adatte ai celiaci, ma se si vuole trattare con riguardo il vostro ospite, invece dei soliti “pasta o pane gluten-free”, potrete proporre alimenti a base di cereali che non contengono glutine, e lasciar quindi spazio alla vostra creatività e fantasia in cucina. Esistono molti cereali senza glutine : riso, mais, grano saraceno ,miglio, quinoa etc.
Insomma, basta un semplice risotto per preparare una pietanza adatta a un ospite celiaco senza creargli alcun danno alla salute.

Verdure e frutta sono naturalmente privi di glutine. Anche uova, carne, pesce compresi molluschi e crostacei, latticini e legumi. Insomma, per preparare un pasto per un celiaco bisogna prestare attenzione semplicemente ad alcuni tipi di cereali, come il grano, l’orzo, il farro, l’avena, il malto ed altri ancora. Se siete amanti della pasticceria, preparare un dessert gluten-free è davvero molto semplice! Basta sostituire la tipica farina di grano con una farina estratta da un cereale naturalmente senza glutine, senza cambiare né dosi né metodo di preparazione.

Immagini: Depositphotos

Cosa cucinare se hai un ospite celiaco a cena