A scuola di cucina con le Sorelle Simili

Margherita e Valeria Simili, famose fra gli aspiranti cuochi come Sorelle Simili, sono 2 mitiche gemelle emiliane con un lungo passato da fornaie, che -dopo aver gestito una scuola di cucina a  Bologna – da vent’anni hanno cominciato una nuova vita da cuoche itineranti, per insegnare al mondo i segreti del mattarello.

Autrici di diversi libri di successo (Pane e roba dolce, Sfida al mattarello, La buona cucina di casa, per citarne alcuni), tengono ormai corsi in qualsiasi angolo del pianeta, da Tokio a New York. Leggenda vuole che Margherita Simili riuscì a far tirare la sfoglia persino a Burt Lancaster.

L’asso nella manica delle gemelle è senz’altro il pane fatto in casa: "E’ sempre bellissimo insegnare a fare il pane -dicono- con farina, acqua, sale e un po’ di lievito se ne fanno di tanti tipi. E sai che soddisfazione vedere dorare nel forno la pagnotta fatta in casa, con quel profumo e quel sapore inimitabili".

Le esperte "ragazze" rifuggono qualsiasi sgarro alla tradizione e non si fanno certo tentare dalle avanguardie effimere o dalle rivisitazioni culinarie alla moda, continuano da più di mezzo secolo per la loro strada da autodidatte, proponendoci piatti classici, sapori e profumi che ci rimandano immediatamente alla buona cucina della nonna. Oggi un’autentica rarità.

A scuola di cucina con le Sorelle Simili