Spesa green: ecco 5 consigli per acquistare in modo ecologico

Come fare la spesa in modo amico dell'ambiente? Ecco 5 consigli per voi

Foto di Angela Inferrera

Angela Inferrera

Fashion blogger e esperta green

Spesso si pensa che sia molto difficile fare la spesa in modo green, soprattutto se non abbiamo la possibilità di rifornirci in un mercato locale, in cui si possono acquistare prodotti sfusi. La buona notizia è che anche al supermercato le nostre scelte possono fare la differenza. Ecco 5 semplici consigli da mettere in pratica subito per rendere il vostro carrello della spesa un po’ più green!

5 consigli per una spesa green: evita gli imballaggi inutili

Se potete scegliere tra le mele confezionate in un vassoio di polistirolo e plastica e quelle che mettete da voi nel sacchettino compostabile, è decisamente meglio optare per la seconda soluzione. in questo modo evitate di produrre rifiuti totalmente inutili. La busta compostabile può essere utilizzata per la raccolta dell’umido o essere gettata direttamente nel bidone, perché si decomporrà. Il vassoio in plastica decisamente no!

Spesa green: ecco 5 consigli per acquistare in modo ecologico

5 consigli per una spesa green: controlla le date di scadenza

Se puoi e se sai che li consumerai, cerca di acquistare cibi che sono vicini alla data di scadenza, in modo che non rischino di andare a male sugli scaffali ed essere gettati via. Lo spreco alimentare purtroppo è una piaga che tutti siamo chiamati a guarire.

5 consigli per una spesa green: scegli cibi di stagione e prodotti localmente

Meno tragitto devono fare gli alimenti per arrivare sugli scaffali del supermercato e meglio è! Per la frutta e la verdura è obbligatorio specificare la provenienza: se abitate a Milano, aspettate aprile per le fragole, in modo che siano quelle delle serre più vicine a voi e non quelle coltivate dall’altra parte dell’Italia. Stessa cosa dicasi per i frutti di bosco: evitate di acquistare quelli che vengono dal Messico o dal Perù (quanti chilometri hanno percorso quei lamponi e quelle more dentro ai frighi?) e aspettate quelli nostrani.

Spesa green: ecco 5 consigli per acquistare in modo ecologico

5 consigli per una spesa green: preferisci imballaggi compostabili ed evita la plastica

Tra uno yoghurt in vasetto di plastica e uno in un vasetto smaltibile nella carta o nell’umido, preferisci, se puoi, il secondo. Se consumi molto yoghurt, prova ad acquistare le confezioni da un chilo, in modo da produrre meno rifiuti possibili. Tieniti in macchina delle borse grandi e robuste dentro cui mettere la spesa oppure riutilizza i cartoni da imballaggio che alcuni supermercati mettono a disposizione: meno sacchetti nuovi nell’ambiente, meno rifiuti, meno inquinamento!

5 consigli per una spesa green: prova il vegetale

Se hai voglia, prova a sostituire il latte vaccino con le bevande vegetali analoghe: latte di riso, soia, avena… le opzioni sono tantissime. Lo stesso vale nel cercare di consumare meno alimenti possibili a base di carne e sostituirli con i legumi. Al di là di motivazioni di carattere etico, che sono individuali e personali, dal punto di vista dell’impatto ambientale, la differenza è enorme.

Spesa green: ecco 5 consigli per acquistare in modo ecologico