Frutta e verdura: come conservarle più a lungo?

Una sana alimentazione a base di frutta e verdura è molto importante per il nostro benessere: ma come conservare questi prodotti più a lungo?

Simona Bondi Esperta di risparmio Da sempre sono appassionata del mondo del risparmio: trovare offerte e modi per risparmiare è la mia filosofia di vita.

Una sana alimentazione a base di frutta e verdura è molto importante per il nostro benessere: ma come conservare questi prodotti più a lungo? Ecco alcuni consigli che ti aiuteranno a ridurre ogni spreco in cucina e mantenere la freschezza e proprietà nutritive degli ortaggi che compri.

Frigo o dispensa? Dipende!

Non tutte le verdure che compri sono conservabili in frigorifero. Per esempio, gli agrumi (come i limoni, le arance ed i pompelmi) ma anche le banane, l’ananas, il melone ed in generale tutta la frutta esotica non amano il frigorifero.

È meglio conservare questi prodotti in cucina, in un cestino o un sacchetto di carta lasciato aperto.

Si invece alla conservazione in frigo di mirtilli, more, lamponi, fragole, kiwi, pesce, pere, ciliegie, prugne, e uva.

Per quanto riguarda la verdura è bene conservare in frigo, ma solo nell’apposito comparto, i broccoli, cavolfiori, cavoli e cavolini di Bruxelles, insalata, carote, porri, funghi, spinaci, ravanelli, asparagi, piselli.

Altri utili consigli:

  • Dividi sempre la frutta dalla verdura: la vicinanza dei frutti può causare una precoce maturazione e il deterioramento degli ortaggi. Meglio tenerli sempre separati.
  • Rimuovi tutte le fascette, elastici e laccetti dalla verdura (per esempio quelli che tengono uniti gli asparagi) e riponila sempre in sacchetti perforati per consentire il passaggio dell’aria. In questo modo eviti il ristagno di acqua che causa un rapido deperimento della verdura.
  • Lava le verdure a foglia verde prima di conservarle, sempre tenendole lontano dalle altre verdure. Ne aumenterai la durata.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Frutta e verdura: come conservarle più a lungo?