Come usare la candeggina senza rischi

Come usare la candeggina senza rischi? Ecco una piccola guida per sfruttare al meglio questo prodotto salvaguardando la salute

La candeggina è un prodotto che viene utilizzato in moltissime case, è perfetta per igienizzare e pulire pavimenti e superfici, ma anche per sbiancare i panni e disinfettare. Ma siete sicure di usarla sempre nel modo giusto? Come tutti i composti chimici infatti può rivelarsi, se sfruttata impropriamente, molto pericolosa. Ad esempio: sapevate che esistono alcuni prodotti per la pulizia che non si possono mescolare con la candeggina? Come svela il blog Chimichiamo, non va mai utilizzata con l’ammoniaca. Il motivo? Le due insieme formano un composto denominato clorammine, che è irritante e ha un’odore pungente.

Occhio anche alla presenza dell’acido muriatico quando state pulendo con la candeggina. Mescolandoli insieme infatti si crea il cloro gassoso, una sostanza estremamente tossica che, se inalata in grandi concentrazioni, può addirittura portare alla morte. Prestate attenzione pure all’alcool etilico che, se mixato con la candeggina, può dare origine a diverse sostanze, alcune delle quali fanno male alla salute e possono essere dannosi. Per questo motivo è sconsigliabile usare insieme i due prodotti. Infine è possibile unire la candeggina con l’acqua ossigenata. In tal caso si ricava una soluzione gassosa che è innocua per la salute.

Oltre a queste indicazioni è sempre meglio mettere in atto delle precauzioni ben precise quando si sceglie la candeggina come prodotto per le pulizie di casa. Questa sostanza chimica infatti contiene l’ipoclorito di sodio, che, anche se presente in bassissime concentrazioni, spesso può irritare la pelle e risultare corrosivo. Per questo è sempre meglio indossare dei guanti quando si maneggia la candeggina e non inalare a lungo l’odore. Se si rispettano queste regole il prodotto sarà non solo semplice da utilizzare, ma anche molto efficace. Sceglietelo per smacchiare tovaglie o vestiti, per eliminare gli aloni di sudore dalle magliette. Mescolatela con acqua fredda per disinfettare i pavimenti e gli attrezzi da cucina, ma anche per eliminare la muffa dalle pareti ed igienizzare il bagno.

Come usare la candeggina senza rischi