Come stendere la pizza

Ci vuole un pizzico di vera arte per stendere bene la pizza con le mani o con il mattarello

Procuratevi gli ingredienti: farina, acqua e lievito, metteteci un po’ di buona volontà, documentatevi e sarete pronti per fare una buona pizza, ma per riuscire dovete possedere un pizzico di arte vera per stendere la pizza nella teglia o su un piano di lavoro.
Dopo aver acquisito dimestichezza con l’impasto ci sono due possibilità, prima di mettere la pizza in forno: stendere la pizza con il matterello, più semplice ma non è la soluzione migliore, in quanto danneggia la lievitazione.
Oppure seguire bene le struzioni e imparare a stendere la pizza con le mani.

Come stendere la pizza con le mani
– se dovete infornarla in una teglia:
infarinare la teglia sulla quale volete posizionare la pizza, mettete l’impasto al centro della teglia e allargate man mano l’impasto con il palmo della mano e con la punta delle dita, dal centro verso l’esterno
– se dovete infornarla in un forno a legna:
disponete sul piano di lavoro un po’ di farina sul quale metterete il panetto di pasta.
Iniziate poi lentamente a stendere la pizza con le mani cominciando dal centro verso l’esterno, stando attenti a non schiacciare mai i bordi. Allargate la pizza ruotandola su se stessa. Capovolgetela spesso aggiungendo ogni volta della farina sul piano. E se riuscite a fare il gesto del pizzaiolo, lanciatela in aria e riprendetela sulle mani, continuando a stendere la pizza. Sarà stesa alla perfezione.

– se dovete friggerla:
prendete un pezzetto di pasta, con le mani infarinate, e procedete a stendere la pizza tirandola con la punta delle dita. Dategli una dimensione di circa 10 cm per tuffarla poi nell’olio bollente.

Come stendere la pizza con il mattarello
– infarinate il piano di lavoro, adagiate il panetto e dopo aver ben infarinato il martarello, cominciate a stendere la pizza, spingendo dal centro del panetto verso l’esterno. Ripassate fino ad ottenere lo spessore e la forma desiderata.
Come stendere la pizza suggerimenti
– se avete scelto di stendere la pizza in una teglia, meglio praticare dei piccoli fori su tutta la superficie per evitare che si formino bolle durante la cottura
– se per sbaglio fate dei buchi mentre provate a stendere la pizza, basterà aggiungere un pezzetto di impasto e spingere con la punta delle dita per amalgamarlo alla pizza ed eliminare così il buco

Come stendere la pizza cottura
– per una buona pizza la cottura deve essere molto rapida, quindi mezz’ora prima di infornare la pizza, accendere il forno alla massima temperatura e poi infornare.

Come stendere la pizza