Come si apparecchia la tavola

Come apparecchiare la tavola? Alla scoperta di alcune semplici ed utili accortezze per rendere l'ambiente dove si pranza confortevole ed ospitale

Come apparecchiare la tavola: probabilmente molti pensano che abbellire il tavolo nel modo giusto sia davvero semplice. In realtà non è affatto così. Una tavola ben apparecchiata indica raffinatezza e una buona educazione. Inoltre quando i padroni di casa manifestano la giusta attenzione agli accessori della tavola danno un tocco più ospitale all’ambiente per eventuali ospiti. Prima di apparecchiare la tavola occorre rivestirla con un mollettone, al fine di proteggerla dal calore dei piatti.

Dopodiché si può optare per una tovaglia di cotone, di lino oppure prediligere una tinta unita purché si abbini perfettamente ai piatti. In alternativa si può anche ricorrere all’uso di tovagliette in perfetto stile americano. Bisogna tener presente però che questo tipo di servizio necessita di un bel tavolo, poiché il rischio di danneggiarlo è maggiore rispetto all’utilizzo della tovaglia. A tal proposito molti padroni di casa preferiscono sempre la classica tovaglia. La posizione è standard, ovvero le forchette vanno disposte alla sinistra del piatto e alla destra i coltelli.

Dopodiché è possibile sbizzarrirsi nell’abbellimento della tavola collocando al centro delle composizioni di fiori o frutta. Se invece si tratta di una cena romantica, un elegante candeliere non può assolutamente mancare. E’ indice di buone maniere fare attenzione che i centrotavola non siano ingombranti, poiché in questo caso ostacolerebbero i movimenti e la vista degli ospiti. I piatti vanno disposti nella medesima distanza e se hanno decorazioni o stemmi è bene posizionarli verso il bordo del tavolo, in modo che risultino sempre nella posizione corretta. Ovviamente il numero di piatti o di posate può cambiare a seconda del menù.

Le posate per il dessert vanno invece collocate in direzione orizzontale davanti al piatto. Per quanto riguarda i bicchieri, vanno disposti alla destra del piatto. Inoltre non bisogna dimenticare di mettere a tavola almeno due bicchieri, in modo tale che uno può essere utilizzato per l’acqua e l’altro per il vino. Se si offrono più tipologie di vino è bene aumentare il numero dei bicchieri, ma attenzione, poiché non possono essere più di quattro. Infine collocare il tovagliolo sul piatto oppure direttamente affianco le posate.

Come si apparecchia la tavola