Come pulire l’acciaio

Per pulire l'acciaio esistono diversi metodi naturali o con detergenti preparati appositamente per la pulizia di stoviglie, gioielli e superfici

Pulire l’acciaio fortunatamente è molto facile: siccome si tratta di un materiale molto diffuso e di uso comune, sono moltissimi i metodi per tenerlo pulito senza aloni e macchie. La maggior parte dell’acciaio in circolazione è acciaio inox, cioè inossidabile. Se tuttavia avete degli oggetti di acciaio ossidati sappiate che per pulirli è sufficiente utilizzare del bicarbonato di sodio da strofinare sulle parti ossidate, evitare assolutamente candeggina e detergenti aggressivi che servono a peggiorare solo la situazione.

Se avete invece un lavello, o altri accessori in acciaio satinato, unite in una scodella metà parte di limone e metà di acqua ossigenata, mescolate per bene e tamponate la soluzione con l’aiuto di un batuffolo di cotone. Vi aiuterà a tenere l’acciaio satinato pulito ma anche a togliere eventuali macchie di ossido. Se per pulire l’acciaio volete utilizzare dei metodi naturali fatti in casa l’ideale sono aceto, caffè e cenere. Come utilizzare questi metodi? Conservate il caffè che avanza, è infatti una bevanda utile per bruciare materie organiche e grassi rimaste bruciate nell’interno, ad esempio, della griglia del barbecue o nelle padelle. Il caffè richiede parecchio tempo prima di agire quindi dovrete lasciare per molte ore l’acciaio sporco immerso nel caffè.

L’aceto, come anche il limone, è la soluzione ideale per pulire la cappa della cucina e eliminare gli aloni di calcare dall’acciaio. Sempre l’aceto serve inoltre anche a togliere l’ossidazione dall’acciaio, lasciando in immersione nell’aceto per almeno 5 ore e dopodiché utilizzando un paglietta di metallo sulla parte interessata. Per utilizzare la cenere è necessario creare una mistura con l’olio di oliva, metterla sulla spugna e strofinare l’acciaio; ripassate poi la superficie interessata con un panno morbido per ottenere una finitura lucida.

Se lo sporco è persistente, è possibile utilizzare i detergenti specifici per la pulizia dell’acciaio. Tuttavia è importante fare attenzione al prodotto che si sceglie: molti infatti sono troppo aggressivi e pericolosi per la vostra salute, per l’ambiente e potrebbero danneggiare anche l’acciaio da pulire. Nella scelta preferite i detergenti ecologici, in quanto hanno ingredienti naturali e quindi meno dannosi. In questo modo pulire l’acciaio sarà facile e sicuro per voi e per l’ambiente.

Come pulire l’acciaio