Come organizzare il trasloco in poche mosse e zero stress

Organizzare un trasloco può sembrare davvero complicato. Tra scatoloni e scartoffie, ecco come riuscire a cavarsela in 8 semplici mosse

Organizzare un trasloco può essere talvolta un vero e proprio rompicapo. Per uscirne vivi e lucidi di mente, è necessario mantenere la calma e prepararsi in tempo. Sia che si abiti in un appartamento da un anno o da un decennio, le cose non cambiano, perché gli scatoloni da fare e gli oggetti da traslocare saranno sempre tante. Per far fronte a tutto ciò, occorre innanzitutto non fare le cose di fretta. Già qualche mese prima del trasloco, cominciate ad ordinare le cose che avete e sbarazzatevi di tutto ciò che non volete portare nella casa nuova.

Se si hanno bambini in casa, organizzare un trasloco può trasformarsi in un’impresa impossibile, specialmente se vi sono giocattoli sparsi ovunque. Fate un giro di ricognizione della casa ed osservate quali sono i giochi che i vostri bambini utilizzano di più: degli altri potrete farne a meno, oppure inserirli nell’ultimissimo scatolone. I bambini solitamente si adeguano facilmente ai cambiamenti, ma fate in modo che il trasloco non sia per loro un trauma, bensì un’attività coinvolgente e divertente. In particolare, rendeteli partecipi dell’organizzazione della loro nuova cameretta, arredandola secondo i loro gusti e le loro inclinazioni.

Una volta capito cosa dovete portare con voi, cominciate a procurarvi degli scatoloni da imballaggio. Il consiglio è quello di recuperare scatole nei supermercati, oppure di acquistarli direttamente nei negozi di bricolage. Fate in modo di averne a sufficienza: meglio esagerare nel conteggio, che ritrovarsi alla fine senza scatoloni per riporre le cose. Il metodo migliore per combattere lo stress da traslochi e guadagnare tempo è iniziare subito. Sistemate, appena possibile, oggetti, vestiti ed accessori che non utilizzate spesso o che non vi servono quotidianamente. Inoltre, cominciate pian piano a smontare i mobili.

Quando organizzate un trasloco e preparate gli scatoloni, fatelo con ordine. Utilizzate lettere o colori per identificare le stanze e cercate, al momento del trasloco, di porre i diversi scatoloni nei loro ambienti. Sarà più semplice arredare le stanze della nuova casa e mettere tutto al suo posto. Infine, per rendere il trasloco più divertente ed appagante, fatevi un regalo di benvenuto, oppure fatelo ai vostri figli. Che sia una scatola di cioccolatini o una pianta da arredo, sarà bello entrare nella nuova casa e cominciare nel migliore dei modi una nuova vita.

Come organizzare il trasloco in poche mosse e zero stress