Come migliorare la tua memoria

Sempre più spesso fai i conti con dimenticanze e distrazioni? Ecco una serie di consigli per tenere allenato il tuo cervello

Ogni giorno il nostro cervello è bombardato con centinaia di informazioni: c’è poco da sorprendersi, quindi, se a volte capita di dimenticare qualcosa. In ogni caso, non abbiate paura: basta davvero poco per migliorare la memoria!

Se sempre più spesso vi trovate a fare i conti con dimenticanze e distrazioni, forse è giunto il momento non solo di prendervi una pausa dal lavoro e dalla routine quotidiana, ma di aiutare un po’ la vostra memoria, visibilmente sotto stress. Gli esperti hanno individuato una serie di esercizi e piccoli accorgimenti che potranno conferire nuova linfa alla vostra attività cerebrale. Ve ne elenchiamo qualcuno:

  • Diversi studi hanno dimostrato che qualche minuto di attività fisica quotidiana fa molto bene non solo al nostro corpo, ma anche alla nostra mente. Mettersi alla prova con fitness e aerobica migliora infatti l’afflusso di sangue al cervello, che a sua volta farà bene alla memoria e a molte altre funzioni cerebrali.
  • Dormire adeguatamente è un altro fattore imprescindibile per avere una buona memoria. Allo stesso tempo, anche garantire al vostro cervello un periodo di “pausa” da tutte le attività stressanti non vi farà altro che bene.
  • Non mettetevi alla prova con troppe attività contemporaneamente: diversi studi hanno dimostrato che il multitasking incide sulla memoria a lungo termine.
  • Trovate un po’ di tempo per meditare. Uno studio del 2013 ha dimostrato che le pratiche di meditazione aiutano non solo a migliorare la memoria, ma favoriscono anche la concentrazione e combattono i deficit di attenzione.
  • Non fatevi ingoiare della routine. La nostra mente, per funzionare a dovere, ha bisogno di continui stimoli e novità: mettervi alla prova con nuove esperienze e allontanarvi per qualche giorno dalla quotidianità vi aiuterà a tenere sveglia la memoria.
  • Sviluppate nuove idee. Per tenere allenato il vostro cervello, provate a confrontavi con un piccolo esercizio: ascoltate delle nuovi canzoni, e subito dopo provate a scrivere dei messaggi che possono avervi ispirato. Così come l’attività fisica sollecita i muscoli del corpo, questi esercizi sollecitano quelli della mente.

Insomma, per migliorare la vostra memoria basta davvero poco, e non c’è spesso bisogno di ricorrere a farmaci ed integratori: il segreto è allenarla sempre, proprio come fareste con qualsiasi altra parte del tuo corpo.

Come migliorare la tua memoria