Come comprare casa all’asta

Comprare casa all’asta, perché
Le aste giudiziarie vengono organizzate dal giudice quando in seguito a un fallimento o a un’esecuzione immobiliare è necessario pagare i creditori: in tal caso viene disposta la vendita forzata di uno o più immobili di proprietà del soggetto fallito o sottoposto a esecuzione. Comprare casa all’asta è conveniente, in quanto è possibile aggiudicarsi un immobile a prezzo minore anche del 30% rispetto al mercato. Inoltre le case messe all’asta sono garantiti dallo Stato e privi di pendenze giudiziarie o ipotecarie e gli eventuali abusi edilizi che li riguardano possono essere sanati entro quattro mesi dall’acquisto.

Comprare casa all’asta, come trovarla
Su internet si trovano siti appositi che segnalano le aste giudiziarie. La legge prevede che l’avviso di vendita venga pubblicato su appositi siti web almeno 45 giorni prima della data dell’incanto o del termine per la presentazione delle offerte.

Comprare casa all’asta, cosa controllare
Nella scelta della casa da acquistare all’asta bisogna valutare la presenza di eventuali inquilini in affitto. Se ci fossero, occorrerà attendere la scadenza del contratto prima di andare ad abitare nell’immobile, che comunque può essere ugualmente un buon investimento grazie al reddito da locazione se non se ne ha immediata necessità.

Comprare casa all’asta, asta senza incanto

In questo caso si deve versare una cauzione obbligatoria per partecipare alla vendita, non inferiore al decimo del prezzo proposto dall’offerente. I partecipanti presentano la loro offerta d’acquisto in busta chiusa presso la Cancelleria del tribunale dove si svolge l’asta. Al momento dell’udienza si aprono tutte le buste contenenti le offerte e alla quale partecipano gli offerenti. A questo punto il giudice, valutando vari criteri, dispone con decreto le modalità e la scadenza per il pagamento della somma a chi si è aggiudicato l’asta.

Comprare casa all’asta, asta a incanto
Se si è interessati all’acquisto bisogna versare una cauzione pari al 20 -30 % del valore dell’immobile. Essa verrà restituita in caso di mancata aggiudicazione, mentre il vincitore entro due mesi dovrà versare la parte restante della somma.

Come comprare casa all’asta, i consigli
Bisogna considerare che il prezzo complessivo dell’immobile sale, se consideriamo le imposte che vanno dal 4% al 10%, a seconda che si tratti o meno di prima casa. E’ sempre utile inoltre visitare la casa: nel caso non sia possibile è necessario studiare bene la planimetria dell’immobile e la perizia che vi è sempre allegata al bando.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come comprare casa all’asta