Cambio di stagione: quello che devi sapere prima di metter via i capi estivi

Il cambio di stagione ti spaventa? Ecco i trucchi e i segreti da seguire per mettere via i capi estivi e fare spazio a quelli invernali

L’estate è ormai finita ed è arrivato il momento di effettuare il temutissimo cambio di stagione. Via i capi estivi e largo spazio a quelli invernali, che prenderanno posto all’interno dell’armadio. Ogni donna sa quanto questo periodo dell’anno sia complicato per vestirsi e come sia difficile districarsi fra scatoloni e buste che custodiscono l’abbigliamento per le due stagioni. Se già stai impazzendo all’idea di fare il cambio di stagione ti diamo qualche dritta semplice per effettuarlo senza problemi.

Per prima cosa è fondamentale fare una selezione. Sappiamo quanto ami quel top che mettevi tre anni fa e quanto ti piace quella camicetta che hai comprato all’outlet e hai messo quasi tutti i giorni, ma se non usi più un capo oppure è troppo rovinato, meglio buttarlo anziché riporlo via. Il cambio di stagione è l’occasione per scegliere cosa porterai con te nella prossima estate e cosa invece è ormai passato di moda. Dopo questo passo fondamentale sistema gli abiti per consentirgli di affrontare al meglio l’inverno. Lavali a mano con lo shampoo per bambini, che è più delicato e profumato, poi lasciali asciugare al sole per un’oretta. A questo punto hai diverse scelte per conservarli. Puoi conservarli sottovuoto, usando gli appositi sacchetti che si trovano in commercio. Ti basterà infilare i capi più ingombranti, come i cappotti, poi potrai aspirare l’aria con l’aspirapolvere ed il gioco è fatto. In questo modo si conserveranno alla perfezione e saranno protetti dalle tarme.

In alternativa puoi optare per delle scatole. Scegli quelle in plastica o in tessuto, anziché in cartone, perché attirano meno gli insetti. Piega i vestiti all’interno, chiudi ermeticamente e riponete in un luogo asciutto. Per combattere l’umidità ricordati di mettere all’interno anche del gel di silice oppure chiodi di garofano e bustine di lavanda profumata. Infine ricordati di pulire l’armadio fra un cambio di stagione e l’altro. Come? Usando un panno pulito e una soluzione realizzata sciogliendo in mezzo litro d’acqua, due cucchiai di bicarbonato e un cucchiaio di aceto bianco.

Cambio di stagione: quello che devi sapere prima di metter via i capi&...