Umidificatori per la casa: guida all’acquisto

Mantenere il giusto livello di umidità in casa è importante per la nostra salute: un'aria con il giusto grado di umidità mantiene le vie respiratorie più sane e in salute, evita il formarsi di pelle secca, arrossamenti oculari, mal di gola e raffreddore.

Simona Bondi

Simona Bondi Esperta di risparmio

Mantenere il giusto livello di umidità in casa è importante per la nostra salute: un’aria con il giusto grado di umidità mantiene le vie respiratorie più sane e in salute, evita il formarsi di pelle secca, arrossamenti oculari, mal di gola e raffreddore. Come regolarsi quando si decide di acquistare un umidificatore? Ecco una breve giuda che ti aiuterà a scegliere il prodotto più giusto per le tue esigenze.

Umidificatori: cosa offre il mercato

In commercio al giorno d’oggi è possibile acquistare degli umidificatori a vapore freddo oppure a vapore caldo. Gli umidificatori a vapore freddo sono una delle innovazioni degli ultimi anni e funzionano grazie a un sistema a ultrasuoni che vaporizza l’acqua, ma senza scaldarla. Si rivela particolarmente utile in tutte quelle stanze che in inverno trattengono molto bene il calore oppure nelle camere dove sono presenti molte piante.

Rispetto agli apparecchi tradizionali, gli umidificatori a vapore freddo consumano meno in quanto, non producendo calore, hanno bisogno di una quantità minore di energia elettrica.

Se invece hai stanze in cui dormono bambini oppure neonati, è meglio preferire un umidificatore a vapore caldo, ma è necessario prestare particolare attenzione a posizionarlo in alto o comunque in un posto non accessibile ai più piccoli. Questa tipologia di elettrodomestico, infatti, funziona portando a ebollizione l’acqua contenuta in una bacinella e potrebbe provocare bruciature e ustioni.

Rispetto ad un prodotto con vapore freddo, quello a caldo ha bisogno di molta più energia per scaldare e risulta più dispendioso, ma si rivela molto efficace nelle camere in cui di notte fa molto freddo a causa della dispersione del calore.

Prima di comprare un umidificatore, quindi, è bene capire in che tipo di ambiente andrà posizionato in modo da valutarne oculatamente l’acquisto ed evitare di spendere di più per un prodotto non adatto alle nostre esigenze.

Umidificatori per la casa: guida all’acquisto

Simona Bondi Esperta di risparmio Appassionata di risparmio, dal 2008 gestisce il Blog DimmiCosaCerchi dove riporta iniziative promozionali dedicate al mondo del risparmio: campioni omaggio, concorsi a premio e buoni sconto sono all’ordine del giorno. http://www.dimmicosacerchi.it

Umidificatori per la casa: guida all’acquisto