Nuove tendenze: metallo protagonista, ma come abbinarlo?

Ottone, rame, bronzo… via libera ai materiali preziosi dentro casa, ma con i giusti accostamenti cromatici

In collaborazione con

Che abbiano finiture bronzate, spazzolate, brunite o specchiate, sempre più spesso vediamo complementi d’arredo in metallo: lampade, vasi, candelabri, ma anche mensole e tavolini. Se anche tu sei stato conquistato da questa tendenza, leggi questi consigli per abbinare alla perfezione metallo e colore.

HOUZZ | Klein und More

Pareti matt

Un primo trucco per non sbagliare: è sempre vincente l’idea di accostare i metalli, lucidi e brillanti, con una superficie matt. Nella foto sopra il grigio opaco e gli accessori in ottone regalano un mix sofisticato per case in stile classico; mentre in quella sotto il blu notte e gli accessori particolari rendono l’insieme più eclettico.

HOUZZ | Callwey

Total white

Anche il bianco crea un ottimo contrasto con il metallo. Ne è un esempio questa cucina in stile total white, dove i protagonisti della scena sono i lampadari a sospensione Copper Bronze di Tom Dixon con la finitura a specchio. Senza i paralumi lucenti la stanza sarebbe apparsa anonima.

HOUZZ | Gärtner Internationale Möbel

Rosa antico

La coppia bronzo e rosa tenue risulta romantica e seducente. Perfetta se combinata con arredi vintage dal fascino anni Cinquanta. Questa tonalità funziona bene anche con il rame.

HOUZZ

Blu intenso

La brillantezza del rame ha sempre un certo fascino intramontabile. Lampade di vario tipo accostate ad arredi e complementi grigio-azzurro saranno un’opzione di sicuro effetto. Il segreto del soggiorno della foto qui sotto è il contrasto creato dalla lucentezza del metallo e l’opacità dei tessuti. I più audaci potrebbero anche dipingere una parete nei toni del blu per creare lo sfondo perfetto ai complementi in metallo.

HOUZZ | Love Interiors

Nuove tendenze: metallo protagonista, ma come abbinarlo?