Le piante in casa

Per chi vive in città accudire una pianta e vederla crescere è uno dei modi migliori per mantenere il contatto con la natura. Non serve necessariamente avere il dono del cosiddetto "pollice verde": basta dedicare alla cura della pianta qualche istante del proprio tempo libero e un po’ di attenzione: le piante sono esseri viventi e non soprammobili.
Del resto del verde in casa abbellisce e dà carattere agli interni ancor più dell’arredamento, per quanto sia sofisticato: curate le piante e anche l’estetica degli spazi in cui vivete avrà tutto da guadagnare. Potete abbinare il colore dei fiori a quadri o cuscini, accostare a un ficus un wallpaper che lo valorizzi e serva da scenografia eleggendolo a protagonista della stanza, usare una poltrona dello stesso tono del verde del vostro benjamin. Le idee sono infinite: sta a voi scatenarvi con la fantasia (e con il giardinaggio domestico). 

Se non avete mai provato a coltivare una pianta in casa, o le vostre esperienze in merito consistono in fiori rinsecchiti e improvvise débacle di vegetali che il giorno prima sembravano in piena salute, potreste avere bisogno di alcune informazioni di base:
 
La luce per le piante è fondamentale. Senza luce non avviene la fotosintesi e non si formano fiori. Nello scegliere la pianta che volete "adottare" tenete presente che quelle con foglie sfumate o vivacemente colorate hanno più bisogno di luce delle altre. 
– Durante l’estate tutte le piante hanno bisogno di più luce, mentre in inverno molte possono preferire la penombra. Nella stagione calda tuttavia le piante andranno collocate a un metro di distanza dalla finestra, per non ricevere una luce troppo violenta.
– Se vedete che le piante deperiscono, ovvero se le foglie diventano più pallide, si seccano lungo i bordi e cadono, significa che la luce è troppo scarsa. 
Ruotate periodicamente i vasi, in modo che le tutte le foglie ricevano una adeguata quantità di luce.
– Oltre ad annaffiare le piante, spruzzate di acqua le foglie quando la luce non è forte.
– La temperatura ideale per le piante da appartamento è dai 15 ai 19 gradi: tenete le piante lontane dai caloriferi e dalle correnti fredde. Non lasciate mai i termosifoni sprovvisti di umidificatori.
Le piante in casa