Vivace e colorata: è la nuova versione di Juli, prodotto icona di Cappellini

La celebre poltroncina Juli di Cappellini vive un'(altra) nuova vita: ecco Juli Plastic, la sua versione più colorata e divertente

Correva l’anno 1996 quando Warner Aisslinger, designer tedesco classe 1964 con all’attivo numerosi premi internazionali e oggetti esposti al MOMA, al Vitra Design Museum e al Metropolitan di New York, firmava per l’italiana Cappellini una seduta sinuosa, che ricordava la corolla di un fiore e che fu chiamata Juli.

Oggi, a vent’anni di distanza, quella stessa seduta è più attuale che mai. E si rifà il look. Di nuovo. Già nel 2009, infatti, la celebre poltroncina girevole e regolabile in altezza era stata oggetto di restyling: col suo poliuretano integrale colorato in massa, il rivestimento in pelle (oppure in tessuto, in pelle extra o in pelle super) e la base in alluminio pressofuso (cromata lucida, oppure laccata in bianco, in fango o in marrone) si era fatta ancora più chic. La si poteva – e la si può ancora oggi avere – nella variante bianco gesso, in quella grigio scuro, oppure sabbia o rosso Marlboro.

Poi, nel 2016, una nuova riedizione. O, meglio, un’edizione speciale. Juli di Cappellini compiva vent’anni, ed ecco che – per l’occasione – è stata creata Juli Jubilee: elegante e femminile, la poltroncina icona del brand è stata vestita con tre diversi abiti, tutti creati con la preziosa tecnica della punciatura, attraverso cui su di un rivestimento in pelle vengono riprodotti disegni ad altissima precisione, con tanto di sfumature. C’erano i fiori di Flower e poi c’erano i pois, piccoli e grandi, di Dots Small e di Dots Big.

Juli Jubilee, Cappellini

Fonte: Cappellini

Oggi, ecco che la mitica Juli di Cappellini cambia nuovamente il suo abito. È nata infatti Juli Plastic, la “sorella” vivace: disponibile in diversi colori, ha ora la scocca in plastica ed è quindi più leggera, più fresca, più giovane. Inoltre, per la sua base, sono disponibili sei diverse soluzioni: a calice, 4 razze con puntali in plastica, 5 razze con e senza ruote, 4 gambe in legno e in versione cantilever in una grande varietà di materiali (alluminio pressofuso, massello di frassino in quattro diverse tinte). Il costo? A partire da 370 euro per la poltroncina base girevole, a 4 razze con piedini.

Fonte: ufficio stampa Cappellini

Non è per altro, Juli Plastic, l’unica divertente novità che Cappellini ha lanciato nel 2018. Per il brand italiano, Daniel Eltner ha firmato la Diavoletti Family, una famiglia di tre vasi in ceramica opaca, realizzati secondo le antiche tecniche del Settecento. Sono bizzarri, quei vasi, sono surreali. E si ispirano agli antichi idoli della civiltà cicladica dell’isola di Mykonos. Per una casa colorata, vivace, divertente. E piena di felicità.

 

Vivace e colorata: è la nuova versione di Juli, prodotto icona di&nbs...