Giornata di pioggia? Come intrattenere i bambini

Le attività da fare con i piccoli se ci troviamo costretti a trascorrere un pomeriggio uggioso in casa... e trasformarlo in un momento divertente

Leonora Sartori

Leonora Sartori Esperta di design

In collaborazione con

Con l’arrivo dell’autunno spesso si trascorrono interi pomeriggi in casa, soprattutto se fuori piove o fa freddo. Questi momenti vanno vissuti come opportunità per trascorrere del tempo prezioso insieme ai nostri piccoli. Ecco una serie di giochi da fare coi bambini quando fuori piove . Il divertimento è assicurato!

HOUZZ | Jeanette Lunde

L’ora della merenda

Se fuori piove è l’occasione giusta per cucinare insieme qualcosa di buono.  Un plumcake, una torta, dei biscotti al cioccolato: proponete ai bambini una ricetta semplice e tuffatevi in un pomeriggio goloso! E poi, durante la cottura perché non allestire un angolo per gustarvi la merenda? Cannucce, tovagliolini, ghirlande… Via libera ai colori, l’aria di festa non li farà pensare alla pioggia.

HOUZZ | Tidy Books

Tuffarsi nella lettura

Approfittate del tempo a disposizione per rilassarvi rileggendo le storie più amate o alla scoperta di nuove. Per immergersi completamente nel momento si può allestire un angolo lettura con un tappeto, dei plaid e qualche cuscino extra large. Durante l’autunno e l’inverno queste giornate capiteranno spesso, tenete sempre qualche libro di riserva da sfruttare come “sorpresa” .

HOUZZ | VRÅ homestyling

Una tenda come rifugio

L’aria di pioggia fa venire voglia di ripararsi dal tempaccio e trovare rifugio in un posto accogliente. Se non avete una tenda vera e propria da allestire in cameretta niente paura, potete usare un vecchio lenzuolo o una tovaglia colorata. Fissate gli estremi alle ante dei mobili o ai cassetti, aiutandovi con delle mollette da bucato. Infine aggiungete dei cuscini e un filo di lucine: l’effetto scenico è assicurato!

HOUZZ | Justine Sterling Design

L’angolo creativo

Allestite una zona per il fai da te con carta, colla, forbici, adesivi. Cercate di conservare incarti, confezioni o barattoli da usare come materiale di riciclo in queste occasioni. Se non siete dei creativi, cercate sul web: potete trovate infinite idee da realizzare con i più piccoli. Il tempo passerà veloce e alla fine dovrete solo scegliere dove esporre i loro capolavori dei piccoli.

HOUZZ

Una gincana indoor

Chi ha detto che in casa non possiamo fare un po’ di attivià fisica? Sistemate degli ostacoli, decidete le regole e le penalità per un’avvincente gincana dentro casa. Usate tappeti, cuscini e sgabelli per rendere il percorso più o meno difficile in base all’età dei bambini. Dallo scoppio di palloncini ai lanci a canestro fino alle prove con gli occhi bendati, potrete inventarvi insieme le attività più disparate. Ricordate però di tenere sempre presente la sicurezza dei piccoli (e dei vostri mobili!). Pensando più in grande si potrebbe persino pensare di progettare una parete d’arrampicata.

HOUZZ | Michele Perlini – ARCStudio PERLINI

Tutti sul divano!

Ai bimbi piace vedere la famiglia riunita. Allora tutti intorno al tavolino a sfidarsi nella gara dei mimi o in giochi di società. A fine giornata siete autorizzati ad accendere la Tv e guardare un classico per tutta la famiglia. Rigorosamente con luci spente e pop corn, proprio come se foste al cinema mentre fuori continua a piovere e voi restate, tutti insieme, piacevolmente al caldo.

Giornata di pioggia? Come intrattenere i bambini

Leonora Sartori Esperta di design Giornalista e scrittrice, amante dei designer coraggiosi, dello stile jungalow e delle carte geografiche alle pareti. È l’editor in chief italiana del magazine di Houzz dal 2015. Con oltre 40 milioni di utenti al mondo, Houzz è la più grande piattaforma di architettura e design: nato nel 2009 negli Usa è oggi presente in 14 paesi.

Giornata di pioggia? Come intrattenere i bambini